La Federnuoto decide che da agosto inizieranno i campionati italiani acquatici estivi

La Federnuoto, una delle Federazioni a livello mondiale e nazionale che ha subito più conseguenze letali causa corona virus, in questi giorni sta cercando di reagire alla crisi interna dove alcune strutture hanno difficoltà ancora a riaprire nelle norme della sicurezza imposte dal ministero dello sport. Quest’oggi la Federazione si è riunita per definire le date (anche se provvisorie per l’incertezza dei contagi) dei campionati estivi acquatici italiani tra Tuffi, nuoto sincronizzato e Pallanuoto che avrebbero dovuto disputarsi quest’anno prima delle Olimpiadi:

 

“Il consiglio federale, tenutosi in data odierna, ha anche approfondito la possibilità di riprendere le competizioni di carattere regionale, nazionale ed internazionale qualora le norme future che saranno emanate dagli organismi preposti per prevenire e ridurre il rischio di contagio da Covid-19 lo consentano. L’auspicio è quello di poter vivere un’estate all’insegna delle discipline acquatiche, coi nostri campioni finalmente in gara in piena sicurezza.

Pertanto la Federnuoto ha pianificato l’organizzazione di eventi sub judice e in date per il momento provvisorie, che comprenderebbero, tra l’altro, i Campionati italiani assoluti di tuffi (5-7 agosto a Bolzano), nuoto sincronizzato (7-9 agosto a Savona) e fondo (18-21 agosto a Piombino), la 57esima edizione del Trofeo Internazionale Sette Colli di nuoto (12-14 agosto allo Stadio del Nuoto, Roma), valido anche come Campionato italiano assoluto, e due quadrangolari di pallanuoto con Settebello e Setterosa al centro federale di Ostia da svolgersi entro la metà di agosto, nonché la Coppa Italia da settembre. In programma pure i campionati di categoria giovanile di nuoto, sincro e pallanuoto su base regionale e di fondo e tuffi in una reunion nazionale.

L’organizzazione delle manifestazioni sarà supportata da interventi e contributi diretti e indiretti a sostegno delle società che prenderanno parte all’attività e dei comitati regionali preposti ad organizzarla.”

Condividi