Juventus, in definizione il “Pogback”

È finito da pochi istanti l’incontro decisivo tra la Juventus e Rafaela Pimenta, l’agente di Paul Pogba, per definire tutti i dettagli del suo ritorno in bianconero. Si è parlato del contratto del centrocampista francese, che potrà essere o di quattro anni, o un triennale con un quarto anno in opzione. Rimane infatti da decidere solo questo, ma l’incontro è stato fatto proprio per formalizzare e chiudere la pratica, affinché Pogba tra il 5 e l’8 luglio possa essere a Torino per iniziare ufficialmente la sua nuova avventura alla Juventus.

Si è tenuto questa mattina l’incontro decisivo tra la Juventus e Rafaele Pimenta, agente di Paul Pogba. C’era da discurete i dettagli per il ritorno del francese in bianconero. Al centro della discussione, il contratto dell’ex Manchester United, si parla di una cifra di circa 8 milioni a stagione per quattro anni, oppure tre più opzione per il quarto.

Resta solo da decidere questo aspetto contrattuale, ma ormai è quasi certo ci sarà il “Pogback” tra il 5 e l’8 luglio, col calciatore che sarà a disposizione di mister Max Allegri già dai primi giorni di ritiro.