Juve Stabia. Si muove il mercato in uscita. Lupo: Sansovini ha preferito restare al Nord

Dopo il ritorno del portiere Benassi, il mercato della Juve Stabia fa registrare la prima mossa anche per ciò che riguarda il capitolo cessioni. Nella giornata di oggi, infatti, è stato ufficializzato il trasferimento, a titolo definitivo, del difensole Michele Murolo al Vicenza, in cambio del giovane portiere Di Stasio più conguaglio. Sarebbe ad un passo anche il ritorno al Torino del senegalese Diop, che poi dovrebbe essere girato in prestito a qualche altro club di Serie B, forse il Bari. Intanto il diesse delle Vespe, Fabio Lupo, parlando con i giornalisti al termine dell’amichevole contro il Real Vico Equense, ha fatto il punto sul mercato gialloblu, spiegando le motivazioni che hanno spinto l’attaccante Marco Sansovini a rifiutare il trasferimento all’ombra del Faito: Durante le trattative di mercato bisogna tenere in considerazione diversi fattori che possono fare la differenza. Nel caso di Sansovini, il giocatore ha rifiutato la nostra offerta sia per la classifica deficitaria che abbiamo, sia per alcune problematiche familiari. La moglie, infatti, è originaria di Mantova, di conseguenza Sansovini ha preferito restare al Nord, cedendo poi alle lusinghe del Novara. In dirittura d’arrivo sarebbero anche due trattative relative ad un difensore ed un centrocampista. Per quanto riguarda il reparto arretrato, a breve Lupo potrebbe ottenere il si della Sampdoria al prestito del ventenne centrale Michele Fornasier. Sarebbero a buon punto, poi, le trattative con l’entourage di Manuel Giandonato, centrocampista classe ’91 cresciuto nella Juventus, ma attualmente svincolato dopo la deludente esperienza con il Cesena.

Antonio Di Maio