J. Poggiomarino-Atletico Vesuvio 0-2: Cinque su cinque per Falanga e compagni!

JUVE POGGIOMARINO: Giugliano, Del Nunzio, D’Amora, Ambrosio (Di Fiore), Senese, Caraviello, Amodio (Gravagnoli), Schettino, Belcore, Cirillo R. (Cirillo F.), Trigliozzi. A disp: Polverino, Bordone, Bifulco, De Rosa. All: Rosolino

ATLETICO VESUVIO HERCULANEUM: Capece, Piscitelli, Alberto, Attanasio, Amoruso, De Fenza, Casonaturale (Valerio), Falanga, Bianco (Ferrara), Basso, Laureto (Franco). A disp: Costagliola, Raia, Russo, Marsicano. All. Iardino (Ulivi squalificato)

ARBITRO: Isernia di Castellammare di Stabia

RETI: Falanga 32′, Bianco 44′.

NOTE: Presenti circa 150 spettatori con folta rappresentanza ospite. Ammoniti:Capece, Amoruso, De Fenza, Franco, Basso, Schettino, Cirillo, Senese. Al 95′ Capece ha parato un rigore a Belcore.

E sono cinque! L’Atletico Vesuvio Herculaneum non conosce soste ed infila la quinta vittoria consecutiva nello scontro diretto in trasferta contro la Juve Poggiomarino; sulla panchina granata siede il preparatore dei portieri Iardino per effetto della squalifica di Ulivi, ma i risultati non cambiano per la squadra della città degli scavi che ha finora un ruolino di marcia impressionante fatto di 7 vittorie ed un pareggio tra campionato (8 gol fatti e 0 subiti) e Coppa Italia. A Poggiomarino ci pensa Manuel Falanga a sbloccare il risultato poco dopo la mezz’ora con una conclusione dal limite che batte l’incolpevole Giugliano; sbloccato il risultato i granata imperversano nella metà campo avversario e trovano il raddoppio sul finire della prima frazione di gioco con Bianco, abile ad insaccare al centro dell’area. Nella ripresa gli ercolanesi controllano agevolmente il match con il numero uno Capece che si erge a protagonista in pieno recupero parando un calcio di rigore molto dubbio (concesso dal direttore di gara a seguito di una mischia in area ndr) al capitano locale Belcore. Prossimo appuntamento per i ragazzi di mister Ulivi mercoled√¨ alle ore 15:30 contro la Sibilla Bacoli nel ritorno dei sedicesimi di Coppa Italia.

Ufficio Stampa A.S. D. Atletico Vesuvio Herculaneum

Condividi