Inter. Mourinho: “In mia squadra ben 6 giocatori non avevano lavorato con Mancini”

E’ ‚Äòdivertente’. E’ ‚Äòbuffa’, perche’ la mia Inter nella finale di Champions vinta aveva in campo Lucio, Thiago Motta, Milito, Eto’o, Pandev e Sneijder. In pratica dei giocatori protagonisti di quella vittoria, su undici titolari, ben sei non avevano lavorato negli anni precedenti all’Inter con Mancini. Quindi, deduco che lui aveva un team con soltanto cinque calciatori. Lo ha detto il tecnico del Chelsea, Jose’ Mourinho, secondo quando riportato da L’Equipe, a proposito dell’affermazione rilasciata ieri in conferenza stampa da Roberto Mancini, attuale allenatore del Galatasaray.
Il tecnico italiano ieri aveva detto: Mourinho ha vinto la Champions League, all’Inter, perche’ aveva eredito da me una buona squadra. Ha preso un team che, come il Manchester City, avevo costruito io. Una squadra che aveva una forte mentalita’. Lo stesso Mancini, nella serata di ieri, ai microfoni di SportMediaset, comunque, aveva fatto un mezzo passo indietro rispetto a quanto aveva affermato durante la conferenza stampa del pomeriggio.
I due allenatori saranno oggi (alle 20.45) avversari, nel corso della sfida, valevole per gli ottavi di finale di Champions League, Galatasaray-Chelsea. italpress