Il Casalnuovo è inarrestabile: batte a domicilio la Gioiese e scavalca in classifica la LFA Reggio Calabria

Il Real Casalnuovo è inarrestabile: batte a domicilio la Gioiese e vola in classifica, superando la LFA Reggio Calabria. I granata puntano dritti ai playoff. In campo, nel finale, anche i cugini Cannavaro

Continua la corsa del Real Casalnuovo. La matricola granata, in lotta per la zona playoff, ha battuto anche la Gioiese a domicilio e ha scavalcato la LFA Reggio Calabria in classifica. La squadra di mister Raffaele Esposito, che ha rafforzato la propria identità  e i dettami di gioco nel corso delle partite, si è imposta sul terreno di gioco del fanalino di coda, in una trasferta insidiosa contro una formazione avversaria composta da tanti giovanissimi.

Con qualità ed esperienza, il Toro si è assicurato il terzo risultato utile consecutivo e la seconda vittoria di fila, con i gol di Sarno al 39’ minuto e di Dicorato al 70’ minuto.

Nel finale di match in campo anche i due cugini Cannavaro, Andrea e Manuel. Il primo, in rosa dallo scorso settembre, ha preso il posto di Sgambati all’89’ minuto.  Il secondo, ingaggiato lo scorso 6 gennaio e al debutto con la casacca granata, si è ritagliato uno spezzone di gara dall’82’ minuto.

GIOIESE 1918 – REAL CASALNUOVO 0-2 (0-1)
GIOIESE 1918: Tammaro, Maressa, Cissokho (35’ st  De Rosa), Mandaglio, Montefusco, Messaggi, Armani (21’ st Foti), Toscano (48’ st Di Pinto), Sanchez, Di Maggio, Miceli. A disposizione: Lando, Damato, Latella. Allenatore: Arcidiaco
REAL CASALNUOVO: Rossi, Piga, Dicorato, Croce, Carnevale (31’ st Ruggiero), Bucolo (37’ st Cannavaro M.), Sarno (22’ st Pinna), Pezzi, Buchicchio, Sgambati (44’ st Cannavaro A.), Vivacqua (22’ st Reginaldo). A disposizione: Viola, Castellano, Camorani, Caropreso. Allenatore: Esposito
ARBITRO: Cafaro di Alba-Bra
ASSISTENTI: Allievi di San Benedetto del Tronto e Marchesin di Rovigo