Hockey Pista. La Roller Salerno festeggia un anno di successi

Un anno di grandi successi. Marted√¨ sera la Campolongo Hospital Roller Salerno ha celebrato al Palatulimieri la chiusura di una stagione sportiva che ha regalato tantissime soddisfazioni al sodalizio guidato da Gianfranco Camisa. Un’annata che , oltre a sancire la definitiva rinascita del club granata – capace di attestarsi ad altissimi livelli in tutte le sue specialità – è stata caratterizzata dalla notevole crescita del settore giovanile. Il Centro Coni di Avviamento allo sport della Campolongo Hospital Roller Salerno (che racchiude gli atleti dai 5 ai 14 anni), infatti, può vantare ben 61 praticanti (12 per l’hockey, 14 per la corsa e 35 per il pattinaggio artistico). A questi, poi, vanno aggiunti gli oltre 30 atleti del settore giovanile che già fanno parte del settore agonistico (14 per l’hockey, 11 per la corsa ed 11 per il pattinaggio). Un dato rilevante che potrebbe rivelarsi ancor più importante in vista delle prossime stagioni.

Intanto marted√¨ sera la Campolongo Hospital Roller Salerno ha celebrato i suoi giovani atleti per i risultati conquistati nel corso della stagione sportiva. All’appuntamento del Palatulimieri erano presenti anche il delegato provinciale del Coni Salerno, Mimma Luca ed il consigliere comunale con delega allo sport, Marco Petillo che hanno elogiato il club salernitano per il lavoro svolto nel corso di questa annata. La Campolongo Hospital Roller Salerno, infatti, è riuscita ad attestarsi in tutte le discipline: nell’hockey su pista la squadra di serie B si è classificata terza ai campionati nazionali di serie B ed è in corsa per il ripescaggio in A2. La formazione Under 20, invece, si è ben disimpegnata nella fase interregionale del campionato di categoria. Ma il risultato storico è arrivato dalla corsa su pista, specialità nella quale la Campolongo Hospital Roller Salerno ha conquistato per la prima volta il titolo regionale. Ottimi anche i riscontri avuti con il pattinaggio artistico: il notevole incremento di atleti registrato nell’ultimo anno ha, infatti, consentito all’allenatrice Valentina Martinelli di iscrivere il club ‚Äì per la prima volta nella storia ‚Äì ai campionati provinciali e regionali Fip, oltre a vari campionati indetti dalla Uisp. Nel corso della serata gli atleti della Roller Salerno si sono alternati in pista, mettendo in mostra tutto il loro talento. Suggestivo lo spettacolo realizzato dalle atlete e dagli atleti del pattinaggio artistico che hanno inscenato una simpatica e curiosa partita di hockey che ha entusiasmato tutti i presenti.

Ufficio stampa Campolongo Hospital Roller Salerno

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *