Gragnano. Col Rovigliano sarà gara a porte chiuse

Prima trasferta in campionato per la S.S.C. Gragnano che, dopo aver saggiato la vittoria contro il Riscatto Frattese all’esordio in Prima categoria, proverà a cancellare l’eliminazione subita in Coppa Campania, proprio a vantaggio del Real Rovigliano, impostosi per 2-1. Allora a nulla valse la bella rete di Salvatore Cesarano per evitare il kappaò. Quello che è certo è che il Gragnano non intende lasciare punti alle avversarie: la condizione fisica della squadra è apparsa ottimale, visto anche il recupero di D’Aniello, il quale ha smaltito lo stiramento accusato in fase di preparazione ed è quindi arruolabile dal tecnico Vincenzo Marra. Rientrerà anche Francesco Ruocco, altro centrocampista che, con il Riscatto Frattese, era assente per una squalifica da scontare dalla stagione precedente. Chi è in leggero dubbio è Diego Pagano. Durante le scorse sedute di allenamento ha accusato una botta al ginocchio che lo staff gragnanese ha comunque ritenuto non grave, ma il suo impiego sarà incerto fino al fischio d’inizio.
Non siamo quelli della Coppa – Il tecnico del Gragnano Vincenzo Marra è pronto per la gara, impaziente di convertire in adrenalina la pressione che porta alla seconda di campionato, ma tende a non far sembrare la gara contro il Rovigliano una sorta di rivincita rispetto alla gara di Coppa. Certamente non siamo quelli di due settimane fa. La squadra veniva da grandi carichi di lavoro ed era un po’ appesantita: inoltre il campo, molto più grande e reso scivoloso dalla forte pioggia di quei giorni, non ci ha aiutato a giocare come sappiamo. La Coppa non era tra i nostri obiettivi, anche se non volevamo perdere quella partita. Ora è tutto diverso e l’abbiamo dimostrato la settimana scorsa. Spero, assieme ai miei ragazzi, di poterci rifare con gli interessi. L’unico rammarico ‚Äì tiene a sottolineare il mister ‚Äì sarà quello di non avere i nostri fantastici tifosi a seguirci, visto che la gara sarà a porte chiuse. E’ un peccato perch√© ritengo che loro siano il nostro dodicesimo uomo in campo. Vorrà dire che faremo risultato anche e soprattutto per loro.
Ultima rifinitura ‚Äì E’ in programma stasera la rifinitura generale della squadra in vista della partita di sabato 26 ottobre contro il Rovigliano. Sarà l’occasione, per il mister, di sciogliere gli ultimi dubbi di formazione, considerate le ultime assenze ed i dubbi relativi alle condizioni di Pagano.
Comunicazione urgente – La S.S.C. Gragnano comunica, attraverso il suo Presidente Franco Minopoli che, la gara valevole per la seconda giornata di campionato di Prima Categoria prevista per il giorno sabato 26 ottobre alle ore 18.00 ‚Äì e non più in orario federale ‚Äì con il Real Rovigliano, sarà disputata a porte chiuse. L’ingresso, pertanto, sarà riservato ai soli dirigenti di entrambe le squadre. Tale provvedimento ci è stato comunicato nei giorni scorsi dalle autorità competenti.
Niente tifo, quindi. Chi volesse venire a conoscenza di quanto accaduto sul campo tra Rovigliano e Gragnano lo apprenderà quando saranno pubblicati gli highlights della partita sul canale youtube della società.
Ecco di seguito il link: http://www.youtube.com/channel/UC_Ja3dlFeLtYx4E1NlvU_xQ

Condividi