Giovanili 2000/01. Giugliano: buona la prima con l’I.Kennedy. D’Alterio: “Bene cos√¨!”

ASD GIUGLIANO 1928:Panico, Argiuolo, De Maio, Micillo, D’Alterio,Pennacchio, Riccio, Chianese,Talamo, D’Alterio, Maisto A disp:Maria C.,Maria A., Annunziata, Gigante All. Raffaele D’Alterio

INTERNAPOLI KENNEDY:Strino,Mazzeo, Chichierchia.Esposito, Saccone, Marcarelli, De Falco, Gemma, Temistocle, Gallo, Esposito A disp: Mari, Licastro,Metafora, Morabito, De Stefano,Romano All. Canessa Alessandro

ARBITRO:La Bruna di Napoli

NOTE:ammoniti Strino, De Stefano;espulso Chichierchia.

RETI:2’D’Alterio R.(giu)-11’Talamo(giu)-17’Pennacchio(giu)-21’DeStefano(int)-28’Pennacchio (giu)-31’Mazzi(int)-48’rig.Gemma(int)-

NAPOLI-Prima giornata del campionato Otads per la categoria ‚Äò2000-‚Äò2001. In campo due squadre che hanno divertito i presenti a suon di gol e tante occasioni per parte. Gara piacevole che ha riconciliato col bel calcio complice anche la splendida giornata di sole. Partono forte i giovani tigrotti:su assit preciso di Pennacchio ecco irrompere D’Alterio che appoggia in rete al 2′..All’11’ la rete del raddoppio con Talamo che trafigge l’estremo difensore ospite. Se ne va in fuga solitaria Pennacchio per lo splendido tris al 17′.Sul finire della prima frazione di gioco ospiti in gol col pallonetto di DeStefano al 21′. Nella ripresa al 28′ poker con Pennacchio autore di una splendida doppietta.L’Internapoli riordina le idee e complice una manovra attenta va in rete con Mazzi al 31′.Il match è vibrante con le occasioni di Argiuolo al 32′ da un lato e di Mazzi sul versante opposto. Il rigore sul finale al 48′ di Gemma regala vibranti minuti finali prima dell’esplosione finale dei giovani di mister D’Alterio pronti a festeggiare il loro primo importante successo in campionato.

COMMENTI POST GARA. Per Raffaele D’Alterio buona la prima. Per lui una stagione significativa guidando i ‚Äò2000-‚Äò2001 della Giugliano-Cannavaro e la juniores del Giugliano 1928: Chi ben inizia è a metà dell’opera. Primo risultato messo al sicuro. Bella prestazione dei ragazzi, qualche errore arbitrale nel finale ma ci sta. Bisogna ancora lavorare sul fattore mentale. Puntiamo a far bene e migliorare i ragazzi . Qui è scuola calcio. Con la juniores mi sto interfacciando con la prima squadra:ragazzi umili, educati e pronti a far bene con tanto lavoro

MARIO FANTACCIONE

 

Condividi