Frattese. I nerostellati attesi dal San Giorgio, al “Paudice” una bella gara

Tre successi in altrettante partite disputate, diciassette goal siglati ed uno subìto: è questo il “bigliettino da visita” con cui la Frattese di mister Ambrosino si presenta al match contro il San Giorgio 1926. Al “R. Paudice” i nerostellati se la vedranno con i granata di mister Ignudi nella gara valevole per la terza giornata del Girone A di Eccellenza, prevista domani alle ore 11:00.

Dopo aver piegato il Marcianise, la Nuova Napoli Nord e il Barano Calcio a suo di gol, i ragazzi di mister Ambrosino sono attesi da un’altra interessante sfida contro l’ostico San Giorgio, reduce dal “pareggio-beffa” contro il Real Forio in terra isolana. Per le due squadre si tratterà del secondo test ufficiale in campionato, poichè entrambe dovranno recuperare la prima giornata: la compagine di patron Fico – attualmente a quota 1 punto e settima in classifica – affronterà il Città di Gragnano, mentre la Frattese – terza a quota 3 punti – sarà impegnata contro il Marcianise del tecnico Formicola.

Dunque si prospettano 90 minuti intensi in quel di San Giorgio, giocati a ritmi alti. I nerostellati, consci delle loro indubbie qualità, ce la metteranno tutta affinchè portino a casa tre punti preziosissimi, ma superare il San Giorgio al “Paudice”, fortino granata, non è impresa facile.

San Giorgio 1926 – Frattese1928 è stata affidata a Vittorio Palma. Il fischietto della sezione di Napoli sarà coadiuvato dagli assistenti Giovanni Di Meglio ed Alfonso Riccardo, rispettivamente dalla sezione di Napoli e Nola.

Condividi