Feldi Eboli-Sandro Abate. Serratore e Di Domenico all’intervallo: “C’è rispetto, squadre di livello”

All’intervallo di Feldi Eboli-Sandro Abate Avellino, il direttore tecnico dei rossoblù Marcello Serratore è intervenuto ai microfoni si RaiSport.

“Due squadre che ci conosciamo bene, c’è molto rispetto. Per quello che si è visto nel primo tempo, ai punti meritavamo qualcosa in più” – Esordisce  Serratore, che prosegue – “Penso che il risultato del campo di sempre la giusta dimensione dei meriti sportivi. Giusto che fino vadano avanti Pesaro e Lido di Ostia, ma un plauso va fatto anche al Pescara e al Matera” – Una battuta su Grello – “Non è di certo un giocatore che scopriamo ora, quando c’è stata la possibilità di prenderlo, ne abbiamo parlato con il presidente Di Domenico e lo abbiamo fatto. Credo sia uno dei migliori del campionato” – La chiusura su Caponigro – “Ha meritato tutto ciò che ha ottenuto in questo periodo, merito anche della società che ha sempre creduto in lui”.

A fare da eco a Serratore è il presidente delle volpi del futsal Gaetano Di Domenico:

“Quello che ci aspettavamo. Due squadre di buon livello, ottimi avversari” –  Dopo il rigore sbagliato da Patias – “A Patias cosa ho detto? E’ un campione nel secondo tempo sarà diverso” – Un pensiero sulla seconda frazione di gioco – “Mi aspetto un secondo tempo teso fino alla fine” – Sul mister – “Riquer? Abbiamo grandi aspettative, ha fatto le sue esperienze” – La chiosa – “Auspichiamo di andare più avanti possibile”.