Feldi Eboli il poker è servito, il Matera va KO al PalaSele

Sulla scia della strabiliante vittoria di Mantova, la Feldi Eboli c’entra un altro successo importante ai fini della classifica. La squadra di Riquer supera il Signor Prestito Matera nello scontro diretto della 22esima giornata di serie A. Dopo un buon primo tempo, chiuso sul 3-1 per le volpi del futsal, nella ripresa gli ospiti mettono paura ai rossoblù, che però chiudono i conti conquistando i tre punti.

UNO-DUE MORTIFERO – Ritmi incalzanti all’avvio e nel PalaSele rieccheggiano le voci dei protagonisti sul parquet. Feldi Eboli e Signor Prestito Matera si affrontano a viso aperto. I padroni di casa hanno un passo migliore è infatti sbloccano la gara con una deliziosa rete di Luizinho. Magic moment per le volpi del futsal che dopo una manciata di sencondi trovano il raddoppio con una puntata velonosa di Caponigro. Prova a reagire la formazione lucana, ma senza trovare alcuna fortuna. Nitti, quindi, prova a giocare la carta del portiere di movimento. Il Matera con l’uomo in più gestisce il possesso, ma non riesce a trovare spiragli nel sistema difensivo della Feldi Eboli. Diversamente, nel momento migliore dgli ospiti, la squadra di Riquer trova in contropiede la terza rete del match, ancora con Luizinho, autore di una doppietta. A 14” dalla fine del primo tempo, Well da segnali di vita per i materani, che trovano la prima rete del match.

MAGIA DI PATIAS – Nella ripresa parte bene il Matera, che si rendere pericoloso dalla parti di Dal Cin, ma ci vuole un grande Weber per evitare l’hattrick di Luizinho. Prosegue la pressione degli uomini di Nitti che sfiorano la rete, ma prima Dal Cin su Galliani e Tres su Well, negano la rete alla squadra in magli abianca. L’insistenza degli ospiti è premiata solo nella seconda metà della ripresa, quando Arvonio trova la spiraglio giusto per rimettere in discussione in risultato, firmano dil 3-2 e riaccendendo la speranza del pareggio. Il Signor Prestito ci crede e prova ad aumentare la pressione sbilanciandosi e viene punito da Patias, che direttamente dalla propria metà campo scavalca Weber, firmando il poker dei rossoblù. Prima Weber e poi Well si alternano come portieri di movimento, la squadra di Nitti quando riesce a sistemarsi con l’uomo trova un palo proprio con il già citato Well.  La Feldi Eboli sa soffrire e alla fine conquista i tre punti, agganciando in classifica proprio il Matera.

TABELLINO DI GARA
FELDI EBOLI – SIGNOR PRESTITO CMB MATERA: 4-2 (3-1 pt)

Feldi Eboli: Dal Cin, Romano, Patias, Grello, Luizinho, Moura, Caruso, Dani Chino, Tres, Bissoni, Caponigro, Vitale, Glielmi, Pasculli. Allenatore: Alberto Riquer

Signor Prestito CMB Matera: Weber, Garrido, Neto, Well, Bizjak, Galliani, Pulvirenti, Santos, Perrucci, Ramon, Arvonio, Cesaroni, Strippoli, Nucera. Allenatore: Lorenzo Nitti

arbitri: Dario Pezzuto (Lecce), Alessandro Ribaudo (Roma 2) CRONO: Michele Iannone (Nocera Inferiore)

marcatori: 4’30” e 18’35” Luizinho (FE), 4’42” Caponigro (FE), 19’46” Well (M), 11’00”st Arvonio (M), 13’51” Patias (FE)

ammoniti: Caponigro (FE), Neto (M)