Feldi Eboli-Acqua&Sapone 2-5. Primo KO per le volpi, gli abruzzesi espugnano il Pala Sele

Sesta giornata amara per la Feldi Eboli, che inciampa nel primo KO stagionale contro l’Acqua & Sapone di Mammarella e Murillo. Il match si decide tutto nella prima frazione di gioco, quando la squadra di Scarpitti va a riposo col massimo vantaggio di tre reti. Non basta, nella ripresa, un buon ritorno delle volpi del futsal a recuperare lo svantaggio.

ABRUZZESI 3MENDI – Parte subito bene l’Acqua & Sapone che prova a mettere alle corde le volpi del futsal. La Feldi Eboli difende bene, ma soffre tanto le offensive degli avversari senza riuscire a trovare la giusta reazione per alleggerire la pressione. Gara si complica per i padroni di casa quando un’autorete di Bissoni, su conclusione di Fetic, sblocca il risultato in favore degli abruzzesi. Si aspettava un ritorno della Feldi, ma sono gli ospiti a trovare il raddoppio, questa volta c’è ancora una deviazione, ma la rete è di Fetic. Cinicamente arriva anche la terza rete ad operta di Dudu, che dalla media distanza soprende Dal Cin. Una gara che gli uomini di Riquer provano a rimettere in carreggiata, l’occasione arriva con un calcio di rigore, ma Luizinho si lascia ipnotizzare da Mammarella che sventa la minaccia. Le squadre vanno all’intervallo, con l’Acqua & Sapone avanti di tre reti al Pala Sele.

LA REAZIONE NON BASTA – Nella ripresa la Feldi prova a dare una sterzata al match, Romano cerca gloria, ma Mammarella è attento. In piena gestione della gara la squadra di Scarpitti, che cala il poker con il toro Gui. Il tecnico Riquer, subita la quarta rete, gioca il tutto per tutto giocando la carta del portiere di movimento. Una mossa che premia, perchè Chano riesce a mandarla in rete con deviazione di Murillo. Spregiudicati i padroni di casa, che senza perdere la testa accorciano ulteriormente con Canabarro. Subita la rete, Scarpitti chiama il time out e si ripresente in campo con il portiere di movimento, nonostante il vantaggio di due lunghezze. Il match si infiamma, ma a sei minuti dalla fine il risultato premia ancora la compagine abruzzese. Nel finale Calderolli chiude definitivamente la sfida realizzando la quinta rete dell’incontro.

TABELLINO DI GARA
FELDI EBOLI-ACQUA&SAPONE UNIGROSS: 2-5 (0-3 pt)

Feldi Eboli: Dal Cin, Moura, Romano, Dani Chino, Canabarro, Caruso, Tres, Melillo, Chano, Luizinho, Senatore, Caponigro, Glielmi, Pasculli. All. Riquer

Acqua & Sapone Unigross: Mammarella, Murilo, Coco, Gui, Dudu, Patricelli, Fusari, Calderolli, La Bella, Misael, Fetic, Rafinha, Mambella, Fior. All. Scarpitti

arbitri: Salvatore Minichini (Ercolano), Vincenzo Sgueglia (Civitavecchia) CRONO: Antonio Marino (Agropoli)

marcatori: 5’08” p.t. aut. Bissoni (A&S), 9’34” Fetic (A&S), 10’04” Dudu (A&S), 4’30” s.t. Gui (A&S), 8’55” aut. Murilo (F), 9’53” Canabarro (F), 17′:25″ Calderolli (A&S)

ammonti: Dal Cin (F), Fusari (A&S), Canabarro (F)
espulsi:
note: al 18’37” del p.t. Mammarella (A&S) para un rigore a Luizinho (F)