Faiano 1965. La sfida salvezza va alla Palmese, biancoverdi cadono al Comunale

PALMA CAMPANIA (NA) ‚Äì Al Comunale di Palma Campania sono i padroni di casa ad aggiudicarsi l’importante match salvezza contro la squadra biancoverde di mister Turco. Una gara per grandi linee equilibrata tra le due formazioni. Il Faiano dal proprio canto ha creato di più, sul piano del gioco rispetto all’avversario, giocando senza timore in casa della Palmese. Soprattutto nel primo tempo, i biancoverdi si sono mostrati insidiosi in più occasioni, salvo poi essere puniti dalla scaltrezza del solito Salvati, bestia nera della squadra picentina. Il primo squillo del match arriva dopo tre minuti: rimessa laterale per i rossoneri, palla per Basile che dalla sinistra la mette sul secondo palo per Medina, tiro alto che termina abbondantemente fuori. Al 7′ Pellegrino va alla conclusione da pochi passi, la difesa rossonera rimedia rifugiandosi in corner. Sul calcio d’angolo successivo palla tesa e insidiosa al centro per le torri del Faiano, Scognamiglio non riesce a indirizzare la sfera verso la porta. Al quarto d’ora rossoneri pericolosi con un angolo di Coppola, testa di Simonetti, palla che esce a lato. Poco dopo il ventunesimo la Palmese passa in vantaggio: è Nando Salvati, tornato da Malta, a portare in vantaggio i suoi con la sua specialità, il calcio di punizione. Al 45′ Faiano vicino al gol: Pellegrino appoggia al limite dell’area per l’accorrente Maisto, tiro smorzato dalla difesa locale in calcio d’angolo. Dopo un minuto, ancora Maisto pericoloso: assist dalla sinistra di Martinangelo, il classe ‚Äò99 biancoverde apre troppo il piatto e la palla termina fuori. Nella ripresa mette il sigillo al match la doppietta del neoentrato Carnicelli, abile a sfruttare una palla persa dagli avversari nella propria zona d’attacco. All’8′ della ripresa la Palmese va in rete con Farriciello su assist di Russo, l’assistente annulla tutto per fuorigioco. Faiano che prova a rendersi pericoloso con Pellegrino sulla sinistra, prima assist troppo lungo per Merola e poi tiro bloccato da Cibelli. Al 25′ il Faiano perde palla dopo un calcio d’angolo a favore e subisce la ripartenza dei padroni di casa. La palla va a Carnicelli che palla al piede avanza per sessanta metri, arriva al limite dell’area e fa partire il diagonale con la sfera bacia il secondo palo e finisce in rete alle spalle di Ginolfi. Poco dopo la mezz’ora il Faiano risponde con un calcio piazzato di Grieco, palla bassa smorzata in corner dai rossoneri. Al 35′ Carnicelli mette a segno la sua doppietta personale con un tap-in, sfruttando un cross dalla destra di Salvati. Nel finale Scognamiglio accorcia le distanze segnando di testa su calcio d’angolo. Gol dell’ex per il centrale difensivo, che ha giocato la prima parte della stagione con la Palmese. Non c’è tempo per la rimonta: dopo quattro di recupero Palmieri di Avellino manda tutti negli spogliatoi. Vittoria che rianima la Palmese spingendola verso la linea di tranquillità della classifica, a pari punti con la Scafatese. La squadra di Sanchez si è mostrata più cinica e brava a sfruttare gli episodi a proprio favore. Il Faiano staziona nella zona play-out insieme a Solofra e Valdiano a quota tredici. Serviranno i tre punti nel prossimo incontro casalingo con il Castel San Giorgio alla formazione di Turco per non complicare ulteriormente la classifica.

TABELLINO

PALMESE: Cibelli ‚Äò00, Romano M., Maresca, Coppola (47’st Perrella), Simonetti, Salvati, Basile ’99 (27’st Di Palma ’99), Ammaturo, Farriciello (18’st Carnicelli), Russo (33’st Esposito Lauri), Medina ’01 (1’st Ricciolio ’01). A disp.: Mascolo, Langella ’00, Cardone ’01, Di Palma ’99, Romano U. All.: Sanchez

FAIANO 1965: Ginolfi, Ruggiero (9’st Imperiale), Martinangelo, Grieco, Consiglio, Scognamiglio, Pellegrino A., Erra (24’pt Merola), Senatore F. ’01 (27’st Liberto ’01), Maisto ’99, Martinelli ’00. A disp.: Senatore M., Pellegrino S. ’01, Russomando ’01, Citro ’00, Romano ’99, Imperiale, Costabile. All. Turco

ARBITRO: Palmieri di Avellino | ASSISTENTI: Pellecchia di Avellino – Poto di Battipaglia

RETI: 21’pt Salvati (P), 24’st Carnicelli (P), 35’st Carnicelli (P), 42’st Scognamiglio (F)

NOTE: Spettatori 250 circa. Ammoniti Farriciello, Carnicelli (P) Martinangelo, Scognamiglio (F). Angoli Palmese 5 ‚Äì 6 Faiano. Recuperi 1¬∞T: 3′ – 2¬∞T: 4′

Condividi