F1. Caso Gomme: solo reprimenda a Mercedes e Pirelli

Solo una reprimenda per Mercedes e Pirelli. E’ quanto ha deciso il tribunale internazionale della Fia riguardo al caso dei test segreti di pneumatici effettuati dalla casa tedesca nel mese di aprile a Barcellona.
Il tribunale della Fia ha inoltre deciso che la Mercedes non potra’ effettuare i cosiddetti ‘young test’ che si svolgeranno dal 17 al 19 luglio sul circuito inglese di Silverstone, accogliendo cosi’ la proposta avanzata dalla difesa della casa tedesca nel corso dell’udienza di giovedi’.
Siamo soddisfatti perch√© ci è stata riconosciuta la buona fede’. La Pirelli accoglie con favore la sentenza nel processo al tribunale della Fia sul caso dei test ‘proibiti’ fatti dalla Mercedes con gli pneumatici Pirelli a Barcellona. Nel dispositivo della sentenza è scritto che è stata riconosciuta la buona fede della Pirelli ‘perch√© c’era stato l’ok della Fia a fare il test’. Quanto alle spese processuali il tribunale ha condannato Mercedes, Pirelli e la stessa federazione a pagarle.