Europeo Beach Handball/F. Italia chiude al quinto posto

Quinto posto. Meritato e che vede l’Italia del Beach Handball ancora li’, tra le grandi d’Europa. Conquistato con una prestazione superba. Con quella che e’ probabilmente la migliore prestazione della competizione, la Nazionale femminile di Beach Handball batte 2-0 la Russia e conquista un importante quinto posto ai Campionati Europei di Randers (Danimarca). Parola-chiave: determinazione. Dal primo all’ultimo minuto, contro
una Russia che ci prova, ma s’infrange contro le ambizioni azzurre. Che la giornata e’ di quelle positive, lo s’intende da subito. Gia’ dal primo set. Scamperle trova bene la porta, Serafini idem. Barani e’ una sicurezza, Porini in porta torna a
dare il proprio, importante contributo. E nemmeno i dieci punti di Gavrilova, dall’altra parte, bastano a evitare il 18-16 con cui la squadra di Neukum chiude il primo set. Via alla ripresa. E’ l’unico momento in cui l’Italia cala un po’ di intensita’. La Russia prova ad approfittarne. Le azzurre ne hanno di piu’. Da fuori trova buone soluzioni Gheorghe, affiancata da Scamperle a sinistra. Brava anche lei, ancora. E’ 17-15 al timeout. Pareggia la Russia, segna Scamperle da uno. Basta cosi’. Vittoria e quinto posto in tasca. A fine gara, la soddisfazione del capitano Elena Barani: Siamo molto contente, e’ stata una settimana di campionato molto intensa e siamo soddisfatte, anche perche’ c’e’ stato l’inserimento di diverse ragazze nuove nel gruppo, che sono state bravissime. E poi c’e’ la la ‚Äòvecchia guardia’, che ci mette sempre grinta e cuore. L’Italia si conferma una delle nazioni che arriva sul podio o a ridosso del podio e spero davvero che questa tradizione possa confermarsi anche in futuro. Un risultato importante, questo, per un gruppo rinnovato. Ma che ha da subito saper trovare una propria identita’, prestazioni importanti e, infine, un bel risultato. L’Italia del Beach Handball si conferma, ancora una volta, tra le grandi d’Europa.

Condividi