Eddy Mansour senza peli sulla lingua: “La gente deve sapere”

Una stagione, la scorsa tra le fila dell’Anconetana, nell’Eccellenza Marche, con 22 presente 5 gol. Una stagione bloccatasi sul più bello e che non poteva finire peggiore per Mohamed, Eddy( Mansour. L’attaccante, infatti, in un post diretto e senza seli sulla lingua denuncia quanto accaduto alla fine della stagione.

“Chi mi conosce sa che non ho mai creato problemi sia dentro che fuori al campo –si legge sul proprio social-  proprio per questo ho deciso che le persone debbano sapere che quest’anno mi è capitato di PAGARE 💰 per andare VIA da una società che non mi ha mai comunicato di andare via, è vero, ma nemmeno di restare. Così avendo altre richieste vicino casa e non sapendo se l’Ancona avrebbe voluto farmi restare o meno ho comunicato la mia decisione di tornare a giocare vicino casa a chi di dovere e la risposta è stata che avrei dovuto pagare per andare via nonostante i 3 stipendi persi. La mia unica colpa è stata quella di fidarmi e non aver chiesto il 108 alla firma perché mai come quest’anno ero convinto di aver a che fare con persone per bene e invece mi sbagliavo…

Con questo voglio augurare a tutti i tifosi dell’Ancona di tornare al più presto nei professionisti, è stato un onore per me aver indossato, sudato e aver segnato con questa gloriosa maglia 🤍❤️
Mansour.”
Condividi