Eccellenza girone A. Isolane indigeste per Savoia e Afragolese, conferma per viola e nerostellati

In attesa della sfida delle 14:30 tra Maddalonese e Mariglianese che concluderà la nona giornata del campionato di Eccellenza girone A, facciamo un punto su questo weekend pallonaro.

Isolane indigeste per Savoia e Afragolese, gli oplontini impattano a Forio, i rossoblu si vedono fermare in casa dal Barano (1-1 con Ciano che risponde ad Esposito). Nonostante l’1-1 sull’isola raggiunto nei minuti di recupero (Savio e Galizia i marcatori), i biancoscudati mantengono sei distanze sulla squadra di mister Borrelli, 22 i punti per i torresi vs i 16 degli afragolesi quarti in graduatoria.

Tra le due formazioni, partite con gli onori del pronostico ad inizio stagione, le due sorprese di questo primo scorcio stagionale: Casoria e C.Frattese.

I viola, pur privi di Sperandeo, Gioielli e Mautone, si impongono 3-1 sul campo del San Giorgio grazie alla doppietta di rigore di Simonetti e alla rete di Yaya che rispondono all’iniziale vantaggio granata di Perna.

I nerostellati calano il poker al cospetto del Giugliano, Mascolo porta avanti i tigrotti, Costanzo, Damiano e due volte Spilabotte per il 4-1 finale.

In classifica gli uomini di mister La Manna conservano la seconda piazza con 20 punti, la Frattese terza, tocca quota 19 punti.

Alle loro spalle si inserisce di gran carriera la Puteolana, 15 i punti per i flegrei che superano nei minuti finali il Mondragone. Le emozioni tutte nella ripresa: Carotenuto al 4’minuto, Improta per i casertani al 21’minuto, ancora il capitano granata in pieno recupero.

Escono dalla zona play off San Giorgio e Mondragone appaiate con 13 punti. Prezioso successo esterno per la V.Volla, 3-1 sul campo del Monte di Procida (doppietta di Di Biase e Ferrara, Palma per per i padroni di casa) e 12 punti raggiunti, i flegrei con 7 punti in cascina restano terzultimi.

Manita per la Sessana che surclassa il Pimonte con la doppietta di Bacio Terracina e la tripletta di Grezio; i gialloblù si allontanano dalla parte bassa della classifica e con 11 punti agguantano la Maddalonese (in attesa della gara pomeridiana), e superano Giugliano e Barano, entrambe con 10 punti racimolati. Il Pimonte resta penultimo con 4 punti, due in più del Real Forio, fanalino di coda.

Pasquale Lucchese