Doppio Mattiolo, il Gladiator batte l’Ostiamare 2-1

Al “Vittorio Papa” di Cardito il Gladiator di Grimaldi vince 2-1 sull’Ostiamare e allunga sulla zona play-out, per gli ospiti di Mastrodonato una sconfitta amara che non preclude di agguantare i play-off.

Il match

La prima conclusione è di marca sammaritana con Mancini che, sul cross di Tomi, col sinistro non inquadra la porta. Al 12′ Panaioli cerca Varela in area: il portoghese calcia col destro ma trova l’opposizione di Rossi che devia in angolo. Al 20′ rispondono gli ospiti: sul corner di Loreusso, Sbardella spara fuori di testa. Al 31′ Marin col destro dai 30 metri, il suo tiro a filo d’erba fuori di non molto.

Al 32′ il Gladiator in vantaggio, segna Mattiolo: sull’errore in mezzo al campo di Tirelli ne approfittano i sammaritani che portano alla conclusione il numero 9 che, col sinistro, centra l’angolo opposto battendo Trovato. Al 42′ Ostiamare vicinissima al pari: Bertoldi va di prima intenzione sullo spiovente di Berardi ma il suo destro a incrociare fa la barba al palo. Al 45′ arriva il pari degli ospiti: Sabelli su azione d’angolo incorna di testa tutto solo battendo De Luca. Pari giunto proprio sul gong: termina 1-1 il primo tempo.

Nella ripresa, al 56′, su angolo di Tomi, Puca tenta il piattone da dentro area ma gli scivola fuori il tiro. Al 59′ è 2-1 Gladiator, doppietta di Mattiolo: prima Tomi stampa sulla traversa la sua punizione defilata, poi, sulla respinta ravvicinata del montante, il numero nove sammaritano spacca la porta col destro. Nuovo vantaggio sammaritano. Al 67′ Panaioli raccoglie una respinta e calcia col destro da fuori, la palla sfiora il palo ma Trovato sembrava esserci.

Al 70′ la difesa dell’Ostiamare ferma sul piú bello Varela che ne aveva salti tre prima di trovare il rimpallo decisivo di Lazzeri. Un minuto dopo Varela, lanciato in contropiede, salta Tirelli ma trova l’ottima risposta di Trovato a negargli il gol. Al 75′ ospiti in 10: Varela prende il tempo su Berardi che interviene da dietro, per Mallardo è rosso diretto. Al tramonto della gara ancora Varela a rendersi pericoloso: su assist di Panaioli il portoghese incrocia ma il suo destro finisce a lato. Al 94′ Sabelli ha la palla del 2-2: il 7 degli ospiti entra in area e calcia ma il suo tiro non centra lo specchio della porta. Ultima chance del match, termina 2-1 a Cardito.

Il tabellino della gara

Gladiator(4-3-3): De Luca, Pelliccia, Tomi(c), Mancini, Ciampi, Puca, Varela, Marin, Mattiolo, Panaioli, Sambou(77’Pinto)
In panchina: Merola, Cassaro, Di Finizio, Dommarco, Garzia, Esposito, Flores, Pinto, Mistretta
Allenatore: Teore Grimaldi

Ostiamare(4-4-2): Trovato, Rossi (47’Compagnone), Lazzeri, Tirelli, Sbardella(c), Berardi, Bertoldi, Sabelli, Morcheggiani(76’Cardillo), Loreusso, Pallacani (47’Vagnoni)
In panchina: Borrelli, Vagnoni, Romeo, Orchi, Bianciardi, Ippoliti, Cardillo, Compagnone, Franchi
Allenatore: Mastrodonato Quintiliano

Reti: 32’Mattiolo(G), 45’Sabelli(O), 52’Mattiolo(G)
Ammoniti: Rossi(O), Tirelli(O), Compagnone(O), Mattiolo(G)
Espulsi: 73’Berardi(O)
Minuti di recupero: 1’p.t.; 5’s.t.
Parziali: (1-1; 1-0)

Terna arbitrale
Domenico Mallardo della sezione di Bari è stato assistito da Lauri di Gubbio e dal signor Polidori della sezione di Perugia.