CY Acquachiara. De Crescenzo: “Non sottovalutiamo la Florentia”

Olympic Nizza-Acquachiara 9-9. Basta questo risultato, ottenuto dai biancazzurri nel girone di Euro Cup di Utrecht, a far capire che per la squadra di Paolo De Crescenzo partite facili non esistono. Carpisa Yamamay capace di tutto, nel bene e nel male. Capace di perdere con un solo gol di scarto contro la Pro Recco e di pareggiare, come detto, partite come quella con il Nizza in cui Ferrone e compagni partivano strafavoriti.

Non è per scaramanzia, dunque, oppure perchè gli allenatori mettono sempre le mani avanti che Paolo De Crescenzo invita i suoi giocatori a “non sottovautare la partita di domani contro la Florentia, squadra che non è più quella delle scorse stagioni, quella che più volte ha giocato brutti scherzi all’Acquachiara negli anni scorsi, ma che comunque è in grado di metterci in difficoltà se affronteremo l’incontro senza la dovuta concentrazione”.

Del resto, la Carpisa Yamamay Acquachiara è già costretta ad affrontarlo senza la formazione al completo. Ancora una volta., infatti, mancherà Draskovic al quale è stato prescritto un periodo di riposo assoluto per il noto problema alla spalla. Continuerà a non esserci, per l’infortunio al dito, anche Lamoglia. Il vice di Kacic sarà sostituito in formazione da Belmonte, portiere dell’Under 17 biancazzurra già presente a Como. Arbitrano due fischietti liguri, l’internazionale Savarese e Castagnola. Il fischio d’inizio alle ore 15,00.

Condividi