Coppa Italia. Libertas Stabia: debutto positivo, 1-0 al Real Nocera

Debutto stagionale per la Libertas Stabia fornato 2013/2014 nella gara di Coppa Italia contro il Real Nocera. Allo Spirito di S. Egidio Montalbino mister Coppola presenta subito una novita tattica, schierando i suoi con la difesa a Tre. Tutti in campo i nuovi acquisti ad eccezion fatta per Montella (squalificato, cos√¨ come Di Ruocco) e Loreto (tornato tra i termali, a riposo precauzionale). Inizio favorevole ai tigrotti che appaiono pi√∫ in condizione e gi√° al 2‚Ä≤ si rendono pericolosi con un’azione sulla destra ma Santonicola cincischia troppo in area. Al 20‚Ä≤ Mosca, si beve tre uomini in velocità, entra in area ma il suo tiro si stampa clamorosamente sul palo. I ritmi non accennano a placarsi ma le occasioni scarseggiano da ambo i lati. Al 40‚Ä≤ si rende insidioso il Real Nocera con un tiro di Tortora da 30 metri, Amodio per poco non è beffato. Al 44‚Ä≤ ancora un’occasionissima per la Libertas frutto dell’azione personale di Chierchia, il quale spreca tutto a tu per tu col portiere. Il primo tempo si chiude dunque a reti inviolate. La ripresa si apre con un cambio per la Libertas, con Schettino Giovanni in luogo di Santonicola. Lo schema tattico non cambia cos√¨ come invariato resta l’andamento della gara. Al 47‚Ä≤ una mischia confusa in area nocerina per poco non porta al gol di Parmentola, ma al 52‚Ä≤ finalmente gli ospiti trovano il meritato vantaggio: Mosca direttamente da calcio di punizione da posizione defilatissima trova un Inserra impreparato e lo beffa sul primo palo. I padroni casa provano la reazione ma la Libertas controlla ed anzi intorno alla mezz’ora sfiora il raddoppio con Gargiulo sugli sviluppi del calcio d’angolo. Le offensive dei grigiorossi sono sterili e nel finale la Libertas prova a dare il colpo di grazia agli avversari ma Inserra fa buona guardia su un tiro da fuori di La Monica. Ancora la Monica nel recupero sfiora il gol in acrobazia ma il risultato non cambia più. Buon esordio per i tigrotti.

REAL NOCERA: Inserra, Tagliamonte, Scarlato C. (dal 68′ Alfano), Manzo,
Violante, Zarra, D’Ambrosio (dal 58′ Cesarano), Mosca, Tortora, Criscuolo (dal
46′ Scarlato R.), De Pascale. All. Bruno Rega. A disp. Brancaccio M., Brancaccio
G., De Prisco, Pepe.
LIBERTAS STABIA: Amodio, Memoli, Esposito, Battimelli, Gargiulo, Calvanico,
Mosca (dal 85′ Schettino Mich.), Chierchia, Santonicola (dal 46′ Schettino
Giov.), Parmentola (dal 76′ La Monica), Inserra. All. Maurizio Coppola. A disp.
Schettino G. Di Dio, Esposito G., Bagnoli, Sicignano.

Arbitro: Sig. Domenico Chianese della sezione di Napoli

Assistenti: Sigg.ri Antonio Portella e Nicola Sepe di Frattamaggiore

Reti: Mosca al 52′.

Espulso: Al 91′ De Pascale (RN)
Ammoniti:
Violante e Tagliamonte (RN), Gargiulo (LS)
Angoli:
3 a 2 per la Libertas Stabia
Recupero:
0′ e 3′

Condividi