Con Benitez a Napoli anche un suo pupillo

Rafa Benitez non è ancora il nuovo allenatore del Napoli ma le sensazioni sono positive. Il tecnico spagnolo è disposto a tornare in Italia, dopo la non esaltante esperienza con l’Inter, e rimettersi in gioco dimostrando il proprio valore. Ma Benitez potrebbe non essere l’unico ad approdare nel capoluogo campano. L’ex Liverpool potrebbe infatti richiedere al presidente De Laurentiis di portare all’ombra del vesuvio anche un suo pupillo ai tempi dei reds e che ha ritrovato e rigenereato quest’anno con i blues: Fernando Torres. L’attaccante spagnolo, dopo un periodo di totale smarrimento, costellato da infortuni e prestazioni inguardabili, è tornato ad ottimi livelli proprio grazie a Benitez. Tutto dipenderà dal costo del cartellino del calciatore. Abramovich, tre anni fa, versò nelle casse del Liverpool circa 62 milioni di euro per lo spagnolo. Oggi il valore dell’attaccante non è più quello ma di sicuro il magnate russo si farà pagare profumatamente cercando di ammortizzare quanto più possibile il passivo.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *