“Come potrebbe finire”. La simulazione di Dynamo Kiev-Napoli

Il Napoli torna in Champions League e riecco la nostra rubrica Come potrebbe finire in versione europea, con cui la redazione di SportCampania.it, grazie all’ausilio del noto simulatore calcistico, cercherà di indovinare il risultato della sfida tra Napoli e Dynamo Kiev, in programma questa sera alle 20:45 allo Stadio Olimpico di Kiev. Sulla base delle nostre probabili formazioni andiamo a vedere cosa ha decretato la simulazione.

Un primo tempo sempre in bilico con gli azzurri di Maurizio Sarri che spingono in avanti cercando di sbloccare il risultato. La squadra di Rebrov si difende bene e prova a colpire gli azzurri con le ripartenze. Alla fine della prima frazione di gioco, il risultato, così come il gioco, sono in perfetto equilibrio.

Alla ripresa cambia l’inerzia della partita. Il Napoli guadagna un calcio di rigore per un fallo su Milik. Per l’arbitro non ci sono dubbio ed estrae il cartellino rosso verso il centrale degli ucraini. Al dischetto si presenta Jorginho, che non sbaglia e porta i suoi sull’1 a 0. Reazione dei padroni di casa che si aprono alla richiesta del pareggio, ma il Napoli riesce a sfruttare bene il gioco tra le linee e si porta sul 2 a 0. A marcare è Hamsik che raddoppia dopo un uno-due con Insigne.

La simulazione regala la prima vittoria europea e casa e guadagna i primi tre punti del girone,

adesso non resta che attendere il verdetto reale del campo.

AVANTI NAPOLI! FORZA AZZURRI!

Condividi