“Come potrebbe finire”. Avellino-Ascoli su Fifa 16

La nostra redazione ha provato a simulare con l’ausilio di Fifa 16 la gara di Serie B tra Avellino e Ascoli, match valevole per la nona giornata della cadetteria, che si svolgerà il 27 ottobre. Con l’ausilio della piattaforma next gen PS4 e con le probabili formazioni, andiamo a vedere come è andata la simulazione della sfida tra lupi e liguri.

Una gara in cui gli irpini mettono subito in difficoltà gli avversari provando a scardinare la retroguarda marchigiana, senza trovare fortuna. La gara si sblocca dopo un quarto d’ora di gioco, ma non a favore dei biancoverdi, bens√¨ per i bianconeri. A segnare è Bellomo sugli sviluppi di una ripartenza. Alla mezz’ora arriva il pareggio dell’Avellino con Tavano, che sfrutta al meglio un assist di Trotta. A pochi minuti dal termine del primo tempo, l’Ascoli ritorna in vantaggio con la rete di Cacia.

Nella ripresa l’Avellino attacca a testa bassa per pareggiare i conti. Gli uomini di Tessere dominano in lungo e in largo, ma nel miglior momento dei biancoverdi arriva la doccia gelata. Ripartenza dei bianconeri che conquistano un calcio di rigore, dal dischetto si presenta Perez che non sbaglia e fissa il risultato sul definitivo 3-1 per i marchigiani.

Questo è il sunto della simulazione, la nostra redazione spera che non vada cos√¨ e che si possa brindare al successo della società cara al patron Taccone.

Condividi