Club Paradiso Acerra. Esordio amaro in Coppa, ora il San Marco per un test veritiero

CLUB PARADISO ACERRA: Terracciano (K), D’Anna, Di Fiore, Di Balsamo, Barone, Soriano, Coletta, Dentino, Puzone, Iorio. All. Soriano

FUTSAL POMIGLIANO: Grande, Miranda (K), Chierchia, Avallone, Cozzone, Mocerino, Poerio Pitera, Chiave, Castro, Turo, Manzo, La Montagna. All. Panico

Arbitro: De Caro di Nocera Inferiore

Risultato finale: 2-7
Reti : P.T. 5′ Avallone (FP), 7′, 9′ e 11′ Mocerino (FP), 15′ Chierchia (FP), 24′ Poerio Pitera (FP); S.T. 2′ D’anna (P), 6′ Castro (FP), 30′ Coletta (P).

Ammoniti P: Dentino, Soriano, Iorio.

Ammoniti FP: Manzo.

Falli subiti: P.T. 1-3; S.T. 6-2

Recupero: P.T. 2 min.

Spettatori: circa cento, di cui una ventina provenienti da Pomigliano.

 

ACERRA. Esordio stagionale negativo per il Club Paradiso. Soriano per la prima del nuova stagione convoca solo Terracciano, Di Fiore, Dentino e Soriano del blocco serie D ai quali si aggiungono tutte le novità del mercato estivo in una partita utile soprattutto ad amalgamare il gruppo e fare esperimenti in vista dell’esordio in C2. Tutt’altra storia per il Pomigliano già pronto all’imminente campionato di C1. Il divario lo si nota subito con gli ospiti che in soli undici minuti realizzano quattro gol: prima Avallone sfrutta al meglio una triangolazione con Mocerino, poi è lo stesso Mocerino a trasformare un rigore e a segnarne altri due su azione. La risposta rossoblu è tutta in una conclusione dal limite dell’aria di Iorio che sfiora la traversa ed in un’azione personale di D’Anna ben intercettata dal portiere biancoceleste Grande. Al quindicesimo arriva anche il quinto gol per la compagine allenata da Panico, ancora su rigore ma stavolta a realizzarlo è Chierchia. Dieci minuti dopo da una bella galoppata di La Montagna lungo l’out sinistro arriva il gol di Poerio Pitera, marcatura che porta il punteggio sullo 0 a 6. Il primo tempo si conclude con un nuovo sussulto acerrano: azione manovrata dalle retrovie con Coletta che arriva alla conclusione colpendo la traversa. La ripresa si apre con il Club Paradiso all’attacco e i loro sforzi trovano gioia nella rete di D’Anna abile a deviare in rete un assist di Soriano. Il tour de force rossoblu è interrotto dalla settima rete del Futsal Pomigliano: errore in disimpegno degli uomini di Soriano ad approfittarne è Castro che ruba palla s’invola verso Terracciano e lo abbatte nuovamente. L’ultima emozione del match arriva a trenta secondi dal triplice fischio con Coletta che segna da tiro libero. L’esordio stagionale rossoblu si chiude cos√¨ con il pesante passivo di 7 a 2; risultato che preoccupa ma non più di tanto sia per la differenza di categoria fra le due squadre, sia per le scelte del tecnico acerrano che hanno visto non convocati i vari Scaniglia, Trocchia, De Angelis e Esposito e soprattutto per le pochissime sedute di allenamento che hanno preceduto l’esordio di coppa. Sabato prossimo l’esame sarà più veritiero in quanto il Club Paradiso sarà di scena ad Afragola nella tana del San Marco 2006, squadra di pari categoria, e di conseguenza si tratterà di un vero e proprio test pre C2 per testare la caratura della squadra allestita dal due Chiariello – Esposito.

Condividi