Cerci prima scelta ma c’è anche “El Papu”, Sneijder pista difficile

Wesley Sneijder affare improbabile, Alessio Cerci la pista più concreta, El Papu Gomez la sorpresa. E’ questa la situazione per quanto riguarda la trequarti del Napoli. Il calciomercato non è ancora iniziato ufficialmente ma di certo è già nel vivo.

Nelle ultime ore è trapelata l’indiscrezione di una trattativa segreta della dirigenza azzurra con l’entourage dell’ex Inter, Sneijder. Un nome che ha sicuramente alimentato la ventata di entusiasmo dei tifosi partenopei ma che, almeno per il momento, è destinato a rimanere soltanto un sogno. Sneijder, infatti, percepisce circa cinque milioni di euro d’ingaggio al Galatasaray; cifra che oltrepassa e di molto il tetto ingaggi fissato dal presidente De Laurentiis. A ciò va aggiunto il problema dei diritti d’immagine; Snejder difficilmente accetterebbe la politica del club azzurro, annullando in tal modo contratti faraonici con i più importanti e facoltosi sponsor.

Decisamente più concreta la pista Cerci. Il centrocampista è in comproproprietà tra Torino e Fiorentina e, con ogni probabilità, il suo destino sarà deciso alle buste. Il Napoli è alla finestra e attende di conoscere l’esito della vicenda per farsi avanti con decisione.

Torna di moda, invece, “El Papu” Gomez. Il trequartista catanese è nel mirino del Napoli da tempo, nonostante non sia la prima scelta del club partenopeo. Resta viva, però, la pista che conduce all’argentino, anche perchè, in caso di fumata nera per Cerci, il diesse azzurro Bigon potrebbe virare con decisione sul talento del Catania.

Condividi