Cavese. Una nuova promessa per la cantera blufoncé

Non solo la prima squadra, la Cavese continua a dimostrarsi a dir poco attiva anche per quanto riguarda il settore giovanile. La società metelliana del presidente Massimiliano Santoriello continua a lavorare in questo senso per accrescere sempre più il potenziale della propria cantera, nonché fiore all’occhiello dello stesso patron blufoncé. La Cavese si conferma un club al quanto lungimirante e ad evidenziarlo è stata l’ennesima operazione messa a segno dall’esperto scouting dei biancoblù, Emilio Muccione.

Infatti, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, il club campano ha siglato un nuovo colpo per il proprio vivaio. Si tratta del giovane talento Giuliano Paolino. La Cavese, di fatto, dopo averlo monitorato attentamente nel corso di questa stagione, nelle ultime ore ha deciso di affondare il colpo, assicurandosi un talento di livello. Il calciatore classe 2007 di Capaccio è un esterno alto dotato di ottima forza, grande velocità e buon dribbling. Giuliano Paolino arriva alla corte dei blufoncé dopo un’ottima esperienza al Fox Paestum del presidente Matteo Noce. Il promettente giocatore in questa stagione si è messo in mostra giocando sotto età nel campionato Under 14 Regionale. A scoprire il giovane talento è stato lo stesso scouting Emilio Muccione in una gara contro il Materdei.

 

Nunzio Marrazzo 

Condividi