Cavese. Si riparte da Lamazza e Moriero

La nuova stagione è ormai alle porte e la Cavese ha iniziato già a programmare ripartendo dallo staff tecnico. Nei giorni scorsi è arrivata la rescissione contrattuale con Modica, che nonostante il biennale non guiderà la squadra nella seconda annata in Serie C.

Dopo i tanti nomi circolati, da Mauro Chianese a Campilongo, la scelta della dirigenza blufoncè è caduta su Francesco Moriero, allenatore salentino che ha voglia di rimettersi in gioco dopo le esperienze al Catania e alla Sambenedettese. Il tecnico ex Lecce, infatti, fermo da qualche mese ha voglia di riscattarsi e provare nuovi stimoli.

Il primo colloquio è arrivato nello scorso fine settimana, un incontro che ha portato a un immediato feeling. Nella mattinata di oggi un nuovo incontro che ha portato all’accordo e all’annuncio di Moriero alla guida della squadra.

Assieme al tecnico, però, la Cavese ha aperto una nuova pagina anche per quel che riguarda il direttore sportivo. Dal primo luglio al via al lavoro di Francesco Lamazza, lombardo classe ’73 che ha accompagnato Moriero nell’ultima stagione alla Sambenedettese. Insomma, si ricongiunge una coppia veterana della Serie C. Il diesse, infatti, ha raccolto esperienza alla Pro Patria, Lecce, Pro Sesto, Messina e Sambenedettese.

Inizia una nuova era, ma l’obiettivo prima sarà sempre quello della salvezza tranquilla.

Cristina Mariano