Casertana-Martina Franca 2-0. Negro e Mancosu per il successo

L√¨ in cima. Ancora una volta. Continua a stupire e divertire la Casertana. Battuto anche il Martina Franca e i falchetti rispondono sul campo ai risultati delle dirette concorrenti. Una vittoria convincente firmata da Negro e Mancosu. Un gol per tempo sono bastati per archiviare senza eccessivi affanni la gara del ‚ÄòPinto’.

Partenza sprint dei falchetti che passano dopo appena 7′. Tito va via a suo modo sulla fascia sinistra e mette al centro. Negro è ben appostato ed insacca da vero rapinatore d’area. E’ una Casertana che viaggia sulle ali dell’entusiasmo. Il Martina prova a reagire, ma Schetter trova l’ottimo Gragnaniello a dirgli no in tuffo. L’ex Ischia ci riprova in diagonale qualche minuto più tardi, ma il pallone sfila sul fondo. Al 44′ raddoppio dei falchetti sembra cosa fatta: Mangiacasale viene pescato da Capodaglio.L’esterno aggancia in corsa e calcia a botta sicura, ma trova la traversa a negargli il gol. Per il raddoppio bisogna aspettare inizio ripresa. E’ l’8′ quando De Angelis viene atterrato su lancio di Mancosu. E’ proprio quest’ultimo ad andare sul dischetto e a firmare il 2-0. I falchetti potrebbero dilagare, ma Negro non riesce a concretizzare una serie di palle gol limpide. All’81’ l’attaccante si libera al tiro dal limite, ma il pallone termina tra le braccia di Viotti. Poi nel fila, Negro chiude male in diagonale. Finisce 2-0. Il ‚ÄòPinto’ si veste di rossoblu e si gode la festa.

CASERTANA-MARTINA FRANCA 2-0

CASERTANA (3-5-2) ‚Äì Gragnaniello; Idda, Rainone, D’Alterio; Mangiacasale (35‚Ä≤ st Finizio), Agyei (23‚Ä≤ st Rajcic), Capodaglio, Mancosu, Tito; Negro, De Angelis (30‚Ä≤ st Alfageme). A disp.: Maiellaro, Gala, Pezzella, Kuseta, De Marco, Varsi, Ciotola, Alfageme, Guglielmo, Cesarano. All.:Romaniello.

MARTINA FRANCA (4-3-3) – Viotti; Antonazzo, Migliaccio, Marchetti, Rullo (16′ st Cristea); Zappacosta, Viola, Bogliacino (32′ st Gabrielloni); Schetter, Baclet (24′ st Gaetani), Franchini. A disp.: Gabrieli, Allegra, Gabrielloni, Cristofari, Sirignano, De Lucia, Basso, Danese, Curcio, Cardore. All.: Incocciati.

ARBITRO – Andrea Mei di Pesaro

MARCATORI: 7‚Ä≤ pt Negro (C), 8′ st rig. Mancosu (C)
Ammoniti: Franchini (M), Viotti, (M) Capodaglio (C), Rainone (C)