Casal di Principe 81033: nasce la nuova realtà casalese

Ne avevamo parlato in un nostro precedente articolo, Casal di Principe è pronta a ospitare una nuova realtà calcistica che prende il nome della cittadina casertana. Senso di appartenenza e rappresentanza di una città che non si identifica più con il popolo della fu Albanova, la città fondata in età fascista come fusione di tre comuni, ma solo ed esclusivamente con quello casalese.

Una società totalmente composta da casalesi doc con volti già conosciuti come quello di Salvatore Diana, Umberto Diana, Biagio Russo, Antonio Diana, Flavio Cristiano, Antonio Tartarone, Luigi Caprone, Raffaele Caterino, Giuseppe De Filippo, Armando Schiavone, Salvatore Della Corte e Nicola Fontana.

Ancora da stabilire l’organigramma con il posto da presidente diviso tra Tartatone e Caprone, mentre quello di direttore generale con molta probabilità andrà a Umberto Diana e quello di direttore sportivo a uno tra Biagio Russo e Salvatore Diana.

Tutto molto prematuro, infatti l’unica certezza è che ora il titolo del Villa Di Briano diventerà il Casal di Principe 81033 e che la società ha già predisposto tutta la documentazione per la domanda di ripescaggio.