Canottaggio. Abbagnale jr e Parlato, oro ai Mondiali di Corea

A 25 anni dall’oro olimpico di Seul un Abbagnale torna sul gradino piu’ alto del podio in Corea. Vincenzo Abbagnale ha infatti trionfato nel Mondiale assoluto a Chungju, in Corea del Sud, riportando sul tetto del mondo il due con. Una medaglia d’oro vinta da Abbagnale jr nella ‘specialita’ di famiglia’ vogando insieme a Luca Parlato e al timoniere Enrico D’Aniello. Giuseppe Abbagnale, oggi presidente della Federazione italiana canottaggio, alle Olimpiadi di Seul 1988 vinse infatti la medaglia d’oro nel due con, insieme al fratello Carmine e al timoniere Peppiniello Di Capua.

”Sono felice per aver vinto questo titolo mondiale che arriva dopo quello under 23. Ma sono anche emozionato per aver visto gli occhi di mio padre lucidi nel momento in cui mi ha fatto i complimenti”, ha raccontato Vincenzo Abbagnale. ”In un flash back, mi e’ venuto in mente che lui 25 anni fa era al posto mio in questa nazione, ma alle Olimpiadi. Mi piace questa cosa che e’ come una sorta di passaggio di testimone, poiche’ ho vinto nella barca di mio padre. Per questo risultato, e per come abbiamo lavorato, ringrazio tutti gli allenatori della nazionale e, in particolare, Andrea Coppola e Antonio La Padula”, ha aggiunto Abbagnale jr. (Adnkronos.it)

Condividi