Benevento. Visite mediche per Glik

Colpo di livello in casa Benevento. Per rinforzare ancor più la retroguardia di mister Filippo Inzaghi in vista della prossima stagione, il direttore sportivo Pasquale Foggia ha assicurato al tecnico piacentino Kamil Glik. Sarà l’esperto difensore polacco il primo innesto targato Serie A della società sannita del presidente Oreste Vigorito.

Il club giallorosso, dopo una lunga trattativa, ha raggiunto l’intesa con il Monaco sulla base di 3 milioni di euro. È stata a dir poco decisiva la volontà dello stesso difensore classe 1988 di Jastrzębie-Zdrój, con il quale la strega aveva da tempo trovato un’intesa di massima. L’esperto centrale ha deciso di tornare in Italia, lì dove in passato ha vestito le maglie di Bari, Palermo e Torino.

Kamil Glik proprio stamani ha fatto ritorno in Italia, facendo scalo a Roma per sottoporsi alle visite mediche di rito attualmente in corso presso la nota clinica capitolina Villa Stuart. Prima di entrare all’intero della struttura, sono state queste le parole del centrale polacco: “Sono molto contento, mi mancava l’Italia”.

Dopo gli esami atletici e medici del caso, il difensore polacco raggiungerà il Sannio per legarsi al club sannita firmando un contratto triennale e quindi fino al 2023. Dunque, dopo quattro anni trascorsi nel Principato alla corte del Monaco, Kamil Glik torna in Italia pronto per una nuova avventura con la maglia del Benevento.

 

 

Nunzio Marrazzo