Benevento. Caserta: “Contento di come abbiamo lavorato, Di Serio merita la fiducia”

Prima conferma stampa per Fabio Caserta in casa Benevento, alla vigilia di Benevento-Spal di Coppa Italia in programma domani. Tra mercato, preparazione ed elementi importanti andiamo a dare uno sguardo alle parole di Caserta.

“Dopo la prima parte di ritiro ho visto la squadra lavorare bene, insieme e con un gruppo unito. Domani mi aspetto una grande partita da parte dei miei, ho trovato grande disponibilità da parte di tutti. Oltre a quello sappiamo il valore della Coppa Italia, ma sappiamo il valore della Spal. Per quello che riguarda Barba e Acampora sono due ragazzi straordinari, Barba non ci sarà domani per un problema al piede mentre Acampora di sicuro non ha i novanta nelle gambe,vedremo. Ionita,Glik e Lapadula? Non credo restino a Benevento in maniera forzata ne tantomeno pensano al mercato, sicuramente sono elementi importanti che voglio avere con me. Non penso al mercato, sicuramente qualcosa ancora manca ma penso più a dare impronta e carattere alla mia squadra. Sarà una stagione di rilancio, ma penso solo a domani rispettando l’avversaria. Letizia capitano? Atto dovuto per un ragazzo che rispecchia il mio significato di capitano, con attaccamento e amore per il suo lavoro e per i compagni. Favorite per la promozione? Parma e Monza hanno fatto un mercato clamoroso, però il campo parlerà e spero la sorpresa sia il Benevento. Lapadula sta lavorando a parte è domani sarà solo in tribuna, Di Serio può dimostrare a tutti di meritare la fiducia datagli dalla società.”