Avellino. Taccone: Porta aperta a tutti gli imprenditori che amano i colori biancoverdi

Ospite della trasmissione Martedi Sport in onda sull’emittente locale VideoNola, il Patron dell’ Avellino Walter Taccone ha voluto fare il punto sulla stagione finora disputata dai Lupi: Sono convinto che questi ragazzi daranno grandi soddisfazioni ai tifosi, a cominciare dalla partita con il Varese dove bisognerà riscattare l’immeritata sconfitta di sabato scorso a Lanciano. Un gruppo fantastico, fatto di gente eccezionale, ivi compresi i neo-arrivati che si sono inseriti subito nella mentalità. Il Presidente si è anche soffermato sugli obbiettivi della società: Ci tengo a sottolineare che il nostro obbiettivo è la salvezza. Ma nel momento in cui dovessi riscontrare l’effettiva presenza delle premesse per il salto di qualità, non esiterò a sobbarcarmi qualche sforzo per rendere possibile un eventuale sogno. Taccone ha parlato poi del possibile ingresso in società di nuovi partners: Rimango alla finestra in attesa di nuovi soci. La porta è aperta a tutti gli imprenditori che prima che investitori mi manifestino lo stesso amore che ho io per i colori biancoverdi. Non nego che c’è ancora in essere qualche contatto. Ringrazio comunque anche coloro che in passato si sono fatti avanti, non facendo mai mancare il loro sostegno, in particolar modo Gubitosa che, pur non essendo entrato in società, non ha mai lesinato il proprio fattivo contributo. Il Patron, infine, ha anche voluto parlare dei tifosi: Sono davvero entusiasta e fiero per il sostegno che ci stanno fornendo ma li sprono a restare sempre al nostro fianco e a trasmetterci quel calore in grado di far scendere il latte sulle ginocchia anche ai più grandi calciatori. Intanto nella giornata di ieri i ragazzi di Mister Rastelli hanno battuto 9 a 1 in amichevole la formazione Primavera. In grande spolvero Herrera e Soncin, autori rispettivamente di una tripletta e di una doppietta, mentre il gol dei Lupacchiotti è stato realizzato dal promettente D’Apolito. Al test, oltre all’infotunato Togni, non hanno preso parte Arini, Schiavon e Pisacane, che ha accusato un lieve risentimento alla coscia destra da valutare meglio nei prossimi giorni. Quasi del tutto recuperato invece Abero, che è entrato in campo nel secondo tempo.

Condividi