Avellino. Millesi. Domenica affrontiamo la Juventus della Serie B

Nella giornata di ieri, dopo la seduta d’allenamento pomeridiana, sempre al Centro Sportivo Sibilia di Torrette di Mercogliano l’ Avellino ha disputato un’amichevole contro la Primavera di Mister Ruperto. I Lupi si sono imposti per 4 a 0 con reti di Angiulli, Pape Dia e doppietta di Biancolino. Al termine della gara, nella sala stampa Scalpati del Partenio-Lombardi, si è presentato ai giornalisti Capitan Millesi, che ha parlato della prossima sfida contro il Palermo: Domenica affrontiamo la Juventus della B. Noi dobbiamo soltanto pensare a fare la nostra partita perch√© in casa finora ci siamo sempre comportati molto bene. Non dovremo avere fretta di fare la gara, dobbiamo difendere bene e poi ripartire per fargli male, ma sempre con grande attenzione perch√© potrebbero punirci da un momento all’altro. Millesi ha anche parlato dell’apporto da lui fornito alla causa biancoverde in questa stagione: Se fosse per me giocherei sempre, però, attualmente, non sto soffrendo più di tanto questa mia non presenza. L’importante e’essere sempre uniti all’interno dello spogliatoio ed essere pronti quando si è chiamati in causa. Sono davvero fiero di rappresentare questo gruppo fantastico. Proprio lo spogliatoio è, secondo il centrocampista catanese, il vero e proprio punto di forza dei Lupi: Io, Raffaele e Angelo (Biancolino e D’Angelo, N.d.R.) lavoriamo di continuo per garantire l’unità dello spogliatoio, cercando di mettere tutti, anche i più giovani, nella condizione di stare bene e fare bene qui ad Avellino. Ci siamo calati in questa mentalità per essere utili anche fuori dal campo.

Condividi