Avellino. Contro il Lanciano rientra Zappacosta

In mattinata l’ Avellino ha svolto l’allenamento di rifinitura al centro sportivo Sibilia di Torrette di Mercogliano, in vista dell’impegno di domani pomeriggio che vedrà i Lupi ospiti del Lanciano. Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo, Mister Rastelli sembra intenzionato a confermare sostanzialmente gli undici che domenica scorsa hanno avuto la meglio sulla Ternana, eccezion fatta per Davide Zappacosta che, assente nella scorsa gara perch√© impegnato con l’Under 21, dovrebbe riprendere il proprio posto sulla fascia destra. In porta confermato Terracciano, anche a causa dell’infortunio che tiene Seculin ancora fermo ai box, in difesa Fabbro sarà il centrale, con Izzo e Pisacane ai suoi lati nel tentativo di neutralizzare il bomber abruzzese Falcinelli. Per quanto concerne la zona mediana del campo, sulla fascia destra, come si è detto, tornerà il Pendolino di Sora Zappacosta, a sinistra dovrebbe essere schierato Bittante al posto dell’uruguaiano Abero, vittima del manto erboso del Partenio e costretto ad abbandonare il campo tra il primo ed il secondo tempo della sfida di domenica scorsa a causa di una distorsione alla caviglia sinistra. Al centro confermato Romulo Togni, anche se non ancora al massimo della condizione, supportato come al solito dagli incursori Arini e Schiavon. In attacco, al fianco di Bomber Castaldo dovrebbe essere confermato Soncin, alla ricerca del suo primo gol in maglia biancoverde. Galabinov partirà dalla panchina, visto che la sua condizione fisica non è ancora eccellente, mentre Biancolino non è stato nemmeno convocato da Rastelli, che gli ha preferito il giovane Pape Dia.

Condividi