Avellino. Al Partenio inizia la rizollatura

Il manto erboso del Partenio-Lombardi è da qualche giorno sotto la lente d’ingrandimento. Sabato scorso la ditta Sica ha iniziato i lavori di pulitura, cominciando dalla zona centrale del campo, ed oggi dovrebbero essere posizionate le prime zolle, come confermato dal direttore dei lavori, l’ architetto Vincenzo Maria Genovese. L’obbiettivo è quello di rendere il campo utilizzabile per la partita di sabato prossimo contro il Varese, in ogni caso gioved√¨ arriverà di nuovo al Partenio l’agronomo della Lega Castelli, il quale, durante la sua prima ispezione, aveva giudicato inadeguata circa il 40% della superficie erbosa. Verosimilmente Castelli prenderà visione dell’andamento dei lavori e darà il suo placet definitivo all’agibilità del campo. Ieri intanto i biancoverdi hanno ripreso la preparazione al Centro Sportivo Sibilia di Torrette di Mercogliano, sempre a porte chiuse. Seculin, dopo aver smaltito l’infortunio che lo aveva tenuto ai box nelle ultime due settimane, è tornato in gruppo, svolgendo l’allenamento specifico dei portieri sotto la guida del preparatore David Dei. Ancora a parte Abero, che ha continuato le terapie per smaltire la distorsione alla caviglia sinistra rimediata nella gara contro la Ternana. Oltre a Togni, che, a causa del trauma cranico riportato nella gara di sabato scorso dovrà restare lontano dai campi per almento una settimana, erano assenti Capitan Millesi ed anche Mister Rastelli(l’allenamento è stato infatti diretto dai suoi collaboratori Dario Rossi e Fabio Esposito), che insieme al Patron Taccone hanno preso parte al tradizionale incontro con i vertici arbitrali tenutosi a Coverciano.

Condividi