Avellino. Abero si presenta: Ringrazio tutti per la fiducia

Fortemente voluto da Mister Rastelli, l’Avellino lo ha acquistato a poche ore dalla chiusura del mercato e, nella giornata di ieri, l’uruguaiano Mathias Abero si è presentato ai tifosi nella sala stampa del Partenio Lombardi. L’ex esterno del Bologna non ha affatto nascosto la sua soddisfazione: Sono molto contento di essere qui, a Bologna non ero considerato un titolare. Ringrazio tutti quelli che mi hanno dato fiducia, la società e il direttore che credono in me. Domenica contro la Ternana posso già giocare e sono pronto a scendere in campo dando tutto per questa maglia. Il pubblico di Avellino è molto caloroso, ma io sono abituato a giocare con un pubblico importante e avere una grande tifoseria alle spalle è sicuramente uno stimolo in più per fare bene. Il calciatore si è anche soffermato sul suo ruolo in campo: Sono un esterno sinistro, un centrocampista con caratteristiche offensive. Mi piace portarmi in attacco e cercare la porta o arrivare in fondo al campo e crossare, puntando l’uomo. Tuttavia riesco a fare anche la fase difensiva. Ho già giocato nel 3-5-2 e mi piace molto, mi trovo molto bene è adatto alle mie abilità, poi sarà il mister a decidere. Infine una considerazione sulla sua nuova squadra : Mi hanno parlato tutti bene di Avellino, dell’Avellino e della storia di questa fantastica squadra. Non posso non ricordare Ramon Diaz, sudamericano come me, che qui ha fatto grandi cose. Proprio come lui io non mi arrendo mai. Intanto ieri, presso il campo sportivo Sibilia di Torrette di Mercogliano, i ragazzi di Rastelli hanno ripreso la preparazione in vista della prossima sfida di campionato. Oltre all’infortunato Seculin, assente Zappacosta, impegnato con l’Under 21 di Gigi Di Biagio, mentre Togni si è sottoposto a terapie prima di unirsi al resto del gruppo.

Condividi