Anzio-C.C.Napoli 11-13. Canottieri consolida il primo posto

Grandissima Canottieri che si toglie lo sfizio di vincere anche nella tana dell’Anzio per (13 a 11). Ha vinto con l’autorevolezza della grande squadra e della capolista confermandosi in vetta alla classifica e anzi consolidando la posizione grazie alla concomitante e sorprendente sconfitta del Catania con l’Acicastello. Vince anche il Civitavecchia e per i play-off a questo punto è tutto da decidere e tutto rimandato a sabato prossimo quando potremmo avere finalmente un quadro chiaro e definitivo. Ad Anzio i giallorossi sono costretti a scendere in acqua senza il suo straniero Tomislav Primorac costretto a raggiungere Spalato per gravi motivi famigliari e nonostante ciò la squadra ha dimostrato di essere compatta e forse veramente matura per un grande traguardo. C’è il pubblico delle grandi occasioni e la formazione locale si esalta con una partenza sparata e con un parziale di 4 a 2 alla fine della prima frazione. Secondo tempo equilibrato con un parziale di 2 a 2, ma nel terzo la Canottieri tira fuori tutta la sua determinazione e conquista un parziale di 6 a 3 che le consente di chiudere il tempo sul 9 a 9.
L’ultima frazione di gioco è solo la conferma di una grande Canottieri che riesce a chiudere il tempo con un parziale di 4 a 2. Quattro gol di Borrelli, ma anche due per Migliaccio, Morelli e Velotto .
Partita molto bella, un ottimo test e squadra che è andata sotto anche di 3 o 4 gol ma non ha mai mollato, anzi è stata sempre compatta- dice soddisfatto l’allenatore Paolo Zizza – nel terzo e quarto tempo ha dato prova di un grande temperamento andando prima a pareggiare e poi a vincere alla grande. Sono queste le partite che mi piacciono e soprattutto sono queste le vittorie che servono al morale.

fonte: www.circolocanottierinapoli.it

Condividi