Angri si aggiudica gara 1 con Salerno ai quarti di finale Serie C Gold

Buona la prima per Angri che si aggiudica 77-60 gara 1 dei quarti di finale contro Pallacanestro Salerno in un PalaGalvani gremito più che mai.

Partenza subito a ritmi altissimi. Chaves e Daunys si annullano con due canestri dall’arco dei 6,75 (5-5). Salerno comincia con le marce alte, ma deve fare i conti con un caldissimo Markovic che firma il 10-9. La tensione per la posta in palio è alta. Daunys prova a coinvolgere il PalaGalvani con la ‘bimane’ del 16-13. Visnjic commette due falli in attacco di fila, grazie anche alla preziosa pressione di Terzi e Forino (alla centesima in grigiorosso), e sul finire il capitano Chiavazzo infila la bomba del 19-13. Con questo punteggio termina la prima frazione.

Nei secondi dieci giri di lancetta Angri prova a premere il piede sull’acceleratore con un ispirato Izzo, autore di due triple siderali (27-15). Markovic va a bersaglio con il +13 (32-19), mentre Salerno tenta di scuotersi con l’ex Melillo e Koshevatskyi (34-25). Chiavazzo realizza un tiro improbabile, però gli ospiti non si tirano indietro e con gioco da tre punti ancora di Koshevatskyi vanno all’intervallo sotto di 9 lunghezze (38-29).

Alla ripresa delle ostilità sono Izzo e Daunys a dare una nuova spallata ai salernitani con un break fulmineo di 5-0 (43-29). I padroni di casa capiscono che è un momento importante dell’incontro e tentano la fuga sempre con lo scatenato Izzo e Markovic (48-31). Salerno litiga con i ferri del PalaGalvani e Markovic la punisce co il siluro del +20 (51-31). I grigiorossi patiscono un blackout e consentono ai viaggianti di piazzare un parziale di 7-0 con protagonista Melillo (51-38). Ma sul finire Chiavazzo e soprattutto il ‘pistolero’ Iannicelli rispediscono indietro i biancoblu che scivolano sul -21 (59-38). Ed è così che si va all’ultima pausa. Nella quarta frazione Angri cerca il passo decisivo. Sono Chiavazzo e Chirico a spegnere ogni tentativo dei viaggianti (69-49). Il match di fatto finisce qui. Nel finale c’è anche spazio per il giovane Di Domenico autore di un paio di pregevoli giocate.

Angri si porta 1-0 nella serie e mercoledì andrà al PalaMatierno per provare a conquistare il punto decisivo per l’accesso alla semifinale.

Angri Pallacanestro-Pallacanestro Salerno 77-60

Angri Pallacanestro: Chirico 4, Izzo 16, Ruggiero, De Martino 1, Terzi, Iannicelli 10, Cirillo, L. Markovic 20, Di Domenico 2, Chiavazzo 11, Daunys 13, Forino. All. Costagliola

Pallacanestro Salerno: Chaves 12, Beatrice 3, Melillo 12, Koshevatskyi 12, De Angelis 3, N. Markovic 2, Visnjic 2, Bryniuk 4, Sammartino 4, De Leo 8. All. Menduto

Arbitri: D’Aiello e Argenio

Parziali: 19-13, 38-29, 59-38