Angri Pallacanestro Femminile, strapazzata la Virtus Benevento

Prima da urlo per l’Angri Pallacanestro Femminile. Le ragazze guidate da coach Francesco Iannone spazzano via Virtus Academy Benevento (74-50) sfoderando una prestazione di grande grinta. Ottimo l’approccio delle grigiorosse che divertono il pubblico del PalaGalvani.

Già nella prima frazioni le Condor si portano avanti del punteggio sfruttando una maggiore aggressività e una Sapienza implacabile (14-10). Nei secondi dieci giri di lancetta Benevento prova a rifarsi sotto. Poi a metà frazione Manna si accende e coadiuvata da Capriati e Sapienza fa tornare le due squadre negli spogliatoi sul 31-21.

Nel secondo tempo c’è l’allungo da parte delle padrone di casa che scrivono il +16 (39-23) con Manna e Sapienza scatenate. Ci pensa capitan Sicignano, con due triple, a ricacciare indietro le sannite e a scrivere il 45-28. Angri gioca che è una meraviglia e Manna continua il proprio show con la tripla del 54-35. Il divario resta pressoché inalterato alla fine della terza frazione (55-37). Nel quarto periodo ancora Sicignano dall’arco punisce le sannite per il 60-37. I liberi di Sapienza scrivono il 65-37 e di fatto chiudono l’incontro anzitempo. Ma il forcing angrese non si ferma e Falino trova il canestro e fallo del 71-41. Sul finire gli allenatori svuotano le panchine e Benevento riduce lo strappo fino al -24.

Angri Pallacanestro Femminile- Virtus Academy Benevento 74-50

Angri Pallacanestro Femminile: Iuliano 4, Sicignano 10, Catalani 4, Stigliano, Manna 25, Nastro, Sapienza 16, Cesarano, Asile, Falino 6, Manganiello, Capriati 9. All. Iannone

Virtus Academy Benevento: Rizzica 8, Romano 9, Zambesi, Manolova 5, De Tata, Egwoh 5, Allegro 2, Lafranceschina n.e., Iarusso, Teatchenko 21. All. Musco

Arbitri:De Metti e Fusco

Parziali: 14-10, 31-21, 55-37