AIC. Calcagno nuovo presidente dell’Associazione Italiana Calciatori

È Umberto Calcagno il nuovo presidente dell’Associazione italiana calciatori. Questo è quanto emerso dall’elezione avvenuta stamani in occasione dell’assemblea AIC andata in scena in video conferenza a cui hanno partecipato 124 delegati su 137. È stato un vero e proprio successo per la lista di Calcagno, già vice durante la presidenza di Damiano Tommasi: 120 voti per lui contro i 5 dello sfidante Beppe Dossena. Il consiglio, inoltre, ha eletto anche i vicepresidenti Davide Biondini (vicario) e Sara Gama (prima volta per una donna). Mentre come direttore generale è stato confermato Gianni Grazioli.

Umberto Calcagno (50 anni) è il terzo presidente nella storia dell’AIC dopo il lunghissimo operato di Sergio Campana e i tre mandati di Damiano Tommasi. Queste le dichiarazioni del nuovo presidente dell’AIC: “Dopo esser stato calciatore e aver vissuto tanti anni nell’Associazione, questo e’ il coronamento di un sogno”.

 

Nunzio Marrazzo