2^ Categoria. Sanità Calcio-Arzano City 1-0. Di Maio interrompe il digiuno di vittorie

Dopo quattro gare senza vittorie (due pareggi ed altrettante sconfitte) ritorna alla vittoria la Sanità Calcio, che vince con merito per 1 a 0 contro l’Arzano City FC, soprattutto grazie ad un ottimo primo tempo. Passando alla cronaca avvio veemente dei locali che scendono in campo determinati e grintosi, mettendo subito alle corde gli ospiti, al 3′ Di Maio all’altezza del vertice basso dx si gira nello stretto lambendo l’incrocio con una potente conclusione, al 6′ lo stesso attaccante s’invola sulla dx, ma la sua conclusione da centro area è stoppata e deviata in angolo da un prodigioso recupero di un difensore avversario, all’8′ Di Giovanni, servito dallo scatenato Di Maio, colpisce di testa da sottomisura ma la sfera termina a lato, il meritato vantaggio arriva al 14′ con Di Maio che parte palla al piede alla ¬æ dx e fulmina l’estremo locale appena dentro l’area con un poderoso diagonale, la rete ha un effetto soporifero sulla gara, infatti, i locali abbassano i ritmi limitandosi a gestire il risultato resistendo senza problemi allo sterile forcing arzanese, il cui primo squillo è opera di Langella al 32′ la cui conclusione di testa dal vertice basso dx è deviata in corner, da segnalare nell’azione l’ottimo spunto di Ciotola sulla fascia sx, al 35′ i locali si riaffacciano dalle parti di Buglione, ma la conclusione di Pezzella dai 25 metri centrali è respinta con i pugni, al 37′ grossa occasione per l’Arzano City con Galeota che calcia a botta sicura da centro area sx, ma è strepitoso Tallarino, che devia in corner con uno spettacolare colpo di reni, la frazione si conclude con un’occasione per Di Giovanni al 45′ che si invola sulla sx, calcia appena dentro l’area ma il portiere respinge e un difensore avversario spazza in corner. Nel secondo tempo al 49′ Di Giovanni fallisce una facile occasione calciando alto dal vertice basso dx, sembra il preludio ad un secondo tempo combattuto e spettacolare, invece il ritmo cala ed anche lo spettacolo è latitante, viceversa sale l’agonismo (5 ammonizioni), per annotare un’azione degna di nota si deve attendere il 71′ quando Scognamiglio sfiora la trasversale con un tiro dal limite centrale, in pieno recupero al 93′ con gli arzanesi, tutti protesi in attacco, clamorosa occasione sprecata dalla Sanità, infatti, sugli sviluppi di un corner, veloce ripartenza dei locali con De Angelis e Bevilacqua che si trovano dinanzi un solo avversario oltre al portiere, ma De Angelis, invece di passare il liberissimo compagno di fuga cerca la gloria personale, scartando il difensore avversario, ma facendosi respingere la conclusione da Buglione. Termina dunque 1 a 0 per i locali che tornano a vincere dopo oltre un mese, un successo fondamentale contro una diretta concorrente per la corsa alla post-season.

Sanità Calcio – Arzano City Football Club 1 – 0
Sanità Calcio: Tallarino, Pelorosso, Mango, Mazzone, Bevilacqua, Formato, Pezzella, De Maio, Di Giovanni (87′ De Angelis), Di Maio (43′ Marsiglia), Arnò (74′ Arena)
A disp: Cetta, Vinci, Maraucci, Mazzarella. Allenatore: Cuomo
Arzano City Football Club: Buglione, Ruggiero Adriano, Ruggiero Pasquale, Avolio (60′ Lotti), Ciotola, Luciano, Chiacchio (76′ Di Marzio), Landieri, Langella, Scognamiglio, Galeota (55′ Compagnone)
A disp: Brandi, Mele, Di Gennaro, Peluso. Allenatore: Polizio
Arbitro: Scognamiglio di Ercolano
Angoli: 4-4
Spettatori: 30 circa
Ammoniti: 52′ Langella (A) 54′ Ruggiero Adriano (A) 63′ Formato (S) 71′ Scognamiglio (A) 91′ Arena (S)
Reti: 14′ Di Maio

Comunicato Stampa Sanità Calcio