1^Categoria. Il ds Santamaria riparte dal San Nicola: “Farò sognare la tifoseria…”

Scomparsa la Vis San Nicola , tutte le speranze di vedere il calcio a San Nicola la Strada sono riposte nella locale compagine partecipante al campionato di Prima Categoria. Luned√¨ è scattato il gong della stagione:sarà un’annata importante con tantissime piacevoli sorprese. A cominciare dall’assetto societario. Dietro la scrivania opererà il nuovo ds :scelto Franco Santamaria per la sua esperienza, immagine vincente e professionalità. Il suo nome è legato inevitabilmente alla Vis di Giovanni Desiato con i successi e le amarezze degli ultimi anni. Si volta pagina con questa realtà che punta a conquistarsi l’affetto di tanti tifosi sannicolesi rimasti senza la loro amata squadra di calcio. Naturalmente il senso di appartenenza ai colori sociali, la serietà dei programmi faranno il resto.Obiettivo dichiarato:i piani alti della classifica.

Si presenta in grande stile il nuovo ds Santamaria che mostra idee chiare sin dal primo impatto :Sono il nuovo direttore sportivo del San Nicola di Prima Categoria. Non ho mai avuto scontri con nessuno . Come hanno saputo che stavo libero mi hanno chiamato ed ho accettato. A me interessa fare bene a San Nicola. A chi non piacerebbe da San Nicola fare un buon calcio a San Nicola. Domenica ci siamo visti e luned√¨ abbiamo iniziato a lavorare in campo. Il nostro obiettivo è puntare ad arrivare quanto più in alto possibile. Puntiamo a divertirci e far divertire i nostri tifosi che ci seguiranno in massa. Il gruppo dei tifosi seguirà i calciatori sannicolesi. L’allenatore sarà Antonio Letizia già da diversi anni , presidente Franco Maiello, direttore generale Fabrizio Caiazza. Il terreno di gioco sarà il Clemente. Loro sono la massima espressione calcistica ora. La maglia sarà sempre verdeblù.Per me il San Nicola rappresenta una città che ama il calcio .Voglio far sognare i tifosi e costruire una squadra per i vertici. La squadra sarà quasi tutta di San Nicola. Se arriva qualcuno da fuori lo accoglieremo a braccia aperte. Oggi è arrivato Raffaele Parlapiano la bandiera di San Nicola. Ha detto che gli piacerebbe vincere un campionato a San Nicola. Inutile parlare di trattative ora. I giocatori si stanno allenando e le liste si chiudono il 17. Con noi staranno Parlapiano,Manzo dall’Acquaviva, Menditti centrocampista dalla Boys Caserta . Il nostro perno centrale è Gravina :grande giocatore che ci darà un apporto non indifferente. Riguardo lo staff tecnico vice allenatore sarà Michele Marinuzzi, Saputo il preparatore atletico. Punto ad una squadra che faccia innamorare tutti i sannicolesi. Riguardo la prima amichevole o la facciamo contro la Berretti della Casertana o tra di noi. L’aria che si respira in città è molto positiva: parliamo di una società ben voluta da tutti. Il sindaco sta sempre al campo. Hanno organizzato una cenetta la sera ed è stato fino a mezzanotte. Mi auguro che per la causa si possano aggiungere anche altre persone per dare una mano concreta. Il mio sogno nel cassetto non è un giocatore ma vorrei allestire una squadra di sannicolesi. La promozione ed eccellenza sono due categorie seguite. Non avremo la terna arbitrale quest’anno. Abbiamo fatto un’ottima esperienza, cerchiamo di risalire un poco alla volta. In giro si parla della squadra. Il San Nicola sta facendo bene nel suo progetto. Ne parlano altre società e calciatori che vogliono venire. C’è un bel progetto per una squadra che finalmente è amata in provincia di Caserta. Non sappiamo in che girone saremo inseriti. Speriamo di essere inseriti nel beneventano come quello dell’anno scorso:si gioca a calcio tranquilli. Noi abbiamo e programmiamo la nostra squadra. Seguiteci in massa!

MARIO FANTACCIONE

Condividi