Savoia-Bitonto. Un oplontino pronto a sfidare i bianchi: le probabili formazioni

Il Savoia torna sul neutro di Mugnano di Napoli per affrontare il Bitonto, dopo il successo nel derby col Sorrento. L’obiettivo degli uomini di Campilongo è quello di dare seguito ai risultati positivi, continuando la scalata nei play off del girone H di Serie D. Allo stadio “Alberto Vallefuoco” sarà una gara importante, come sottolineato dallo stesso direttore sportivo Marco Mignano (leggi qui) che i bianchi non possono e non devono sbagliare.

COME ARRIVA IL SAVOIA – Out i soliti Scolavino, D’Ancora e Marino, non ci sarà nemmeno Rekik appiedato dal giudice sportivo, al suo posto potrebbe debuttare il millennial Liguoro, ma non è detto che Campilongo metta l’under Maranzino a centrocampo, schierando un attacco tutto over con Ayina, Alvino e Diakite a formare il tridente offensivo.

COME ARRIVA IL BITONTO – Pugliesi perdono una delle due bocche di fuoco, infatti, Picci dovrà scontare un turno di squalifica, quindi contro i bianchi potrebbe essere la volta di un torrese doc, vale a dire Padulano, per formare una coppia d’attacco con il bomber Patierno.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Savoia (4-3-3): Savini ’99; Nives ’00, Cacace, Poziello, Esposito ’99; Costantino, Gatto, Ausiello (o Maranzino ’99); Alvino, Diakite, Liguoro ’00 (o Ayina). Allenatore: Salvatore Campilongo

Bitonto (4-4-2): Figliolia ’99; Cappellari ’98, Montrone, D’Angelo, Montanaro ’99; Tarrevoli ’00, Blason, Fiorentino, Turitto; Patierno, Padulano. Allenatore: Massimo Pizzulli

Gianfranco Collaro

 

Condividi