Savoia. Salta il tesseramento di Zmimer, Mignano: “Pensiamo al Bitonto, squadra importante”

I bianchi hanno sostenuto in mattinata l’ultimo allenamento della settimana, pronti ad incrociare domani i tacchetti coi pugliesi del Bitonto. Per la sfida coi neroverdi tornano a disposizione il centrocampista D’Ancora, il difensore Marino ed il portiere Scolavino, mentre sarà sicuramente assente il giovane esterno Rekik, fermato per un turno dal Giudice sportivo per il raggiungimento della 5a ammonizione.

Dopo la vittoria nel derby in penisola, il Savoia è pronto ad affrontare una nuova sfida difficoltosa, come dichiarato dal Ds Marco Mignano: Domani ci aspetta un ulteriore banco di prova, una gara impegnativa che ci darà la percezione di cosa abbiamo fatto finora. Il Bitonto è una squadra importante, costruita per i piani alti della classifica. Mercoled√¨ ha dato filo da torcere al Taranto e non dobbiamo pensare che saranno stanchi per il recupero di campionato: è vero che hanno speso tante energie, sia fisiche che mentali, ma hanno una rosa valida, troveranno sicuramente altre risorse. La gara d’andata deve servirci da esempio. Non abbiamo mai mollato, pur essendo andati ingiustamente in inferiorità numerica, ottenendo un meritato pareggio con la bravura dei singoli e la compattezza del gruppo. Come dico sempre ai ragazzi, in ogni partita dobbiamo mettere il massimo impegno e la massima concentrazione, per tutta la durata della gara. Bisogna guardare partita per partita, provando ad arrivare quanto più su è possibile. Faccio un appello anche ai nostri tifosi: a Sorrento è stato emozionante e determinante per noi giocare col supporto di tanti nostri sostenitori; vi aspettiamo altrettanto numerosi domani per spingere il Savoia.

Infine la società comunica che, avendo riscontrato criticità burocratiche, indipendenti dalla propria volontà e tali che avrebbero rischiato di pregiudicare l’esito del tesseramento, ha convenuto di non dar seguito al trasferimento del calciatore Imad Zmimer.

Ufficio Stampa U.S. SAVOIA 1908
Antonella Scippa

Condividi