Portici-Real Agro Aversa. Il derby che apre il week-end di Serie D

Domani pomeriggio al San Ciro di Portici andrà in scena il derby Portici-Real Agro Aversa. Per i vesuviani il secondo derby consecutivo, ma è altrettanto la seconda consecutiva gara tra le mura amiche.

Il Portici di Savio Sarnataro arriva dalla sconfitta beffarda contro la Gelbison, arrivata al 93′ su azione nata da una rimessa laterale (LEGGI QUI). Vittoria di misura per i granata di Sannazzaro, che sembrano aver trovato una nuova linfa. Le squadre che si affrontano, infatti, arrivano da momenti positivi. La Real Agro Aversa ha conquistato 3 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte nelle ultime otto gare. Ruolino di marcia che ha permesso alla formazione casertana di scalare la classifica tornando in una posizione più tranquilla.

Le due squadre sono divise da un solo punto, con il Portici in vantaggio e che con una vittoria potrebbe continuare a cavalcare il sogno play-off. Anche in casa azzurra, infatti, i risultati premiano il lavoro del tecnico porticese: 3 vittorie, 1 pareggio, 2 sconfitte e una gara da recuperare da inizio girone di ritorno.

Tatticamente il match dovrebbe regalare emozioni e poche strategie. Il Portici potrebbe tornare alla difesa a quattro, dopo il 3-5-2 della sfida con la Gelbison. Per la Real Agro Aversa Sannazzaro potrebbe riproporre il 4-3-3, anche in virtù di quanto visto nella gara di andata. In quell’occasione i granata erano scesi in campo con il canonico 4-4-2.