Napoli. De Laurentiis dona otto ventilatori polmonari al Cotugno e al Pascale

Sono innumerevoli gli aiuti che arrivano da ogni dove in questo periodo di grande emergenza in cui riversa la popolazione italiana a causa del Coronavirus. Molteplici personaggi illustri e non solo, hanno deciso di mettersi in prima linea in questa ardua battaglia dando vita a spettacolari iniziative allestite per sostenere le strutture ospedaliere, sempre più impelagate in questa lotta, ma sopratutto le famiglie più disagiate. Tra i tanti che si sono attivati in prima persona per dare il proprio contributo, vi è anche il presidente Aurelio De Laurentiis.

Il patron del Napoli continua ad imbastire azioni solidali per dare il suo supporto in questa lotta. Infatti, dopo la maxi donazione fatta circa un mese fa (CLICCA QUI), Aurelio De Laurentiis si è reso protagonista consegnando otto ventilatori polmonari a due strutture ospedaliere di Napoli che sono quotidianamente alle prese con il Covid-19. Il patron dei partenopei, di fatto, questa mattina ha fatto recapitare quattro ventilatori al Cotugno e quattro al Pascale.

Un grande gesto da parte del patron azzurro che il direttore generale del Pascale, Attilio Bianchi, ha commentato così: “Ringrazio vivamente De Laurentiis per la sensibilità e la disponibilità  nei confronti del nostro Istituto. Sempre con la certezza di raggiungere insieme traguardi prestigiosi”. Insomma, Aurelio De Laurentiis continua imperterrito a sostenere la sanità campana.

 

Nunzio Marrazzo