Gelbison a secco di punti. Noce: “Uniti per uscire da questo momento”

Presidente della Gelbison, Angelo Noce, è chiamato a gestire il difficile momento della squadra, che nelle prime due partite del campionato ha rimediato due sconfitte, la prima delle quali del tutto immeritata. Sfortuna e qualche disattenzione hanno fatto s√¨ che la compagine cilentana rimanesse a secco di punti. Il patron si è detto fiducioso circa una pronta ripresa, e già a partire da domenica prossima contro il Brindisi, una squadra di tutto rispetto, si aspetta dai suoi una pronta reazione. Noce ribadisce la propria fiducia nelle potenzialità tecniche della squadra e nelle capacità dell’allenatore Ferraro. E’ soprattutto nei momenti delicati che società e squadra devono rappresentare un solo gruppo per poter uscire da situazioni incresciose, che potrebbero diventare complicate se venisse a mancare una unità di intenti e una linea comune ‚Äì ribadisce con fermezza Noce ‚Äì che incita tutti a rimettere in carreggiata la Gelbison senza perdere la necessaria calma e facendo ricorso alle giuste motivazioni. Un dirigente ha il dovere di non lasciarsi andare allo scoramento in seguito ad un risultato negativo e deve saper trarre da un momento poco propizio la forza necessaria per programmare la ripresa insieme a tutti i componenti della società, dallo staff tecnico a quello dirigenziale ‚Äì aggiunge il presidente della squadra vallese”-. Contestualmente il Presidente ha voluto rilanciare la campagna abbonamenti chiamando a raccolta i sostenitori rossoblu e invitandoli a sottoscrivere le tessere che daranno diritto all’ingresso allo stadio nella stagione 2013/2014.

Condividi