Armero-Gargano, il Benfica prova il doppio colpo

Armero e Gargano: è partito l’assalto dei Benfica per i due tesserati azzurri. Il club portoghese punta a rafforzare la mediana per la prossima stagione, provando a pescare tra i tesserati del club partenopeo.

Armero, in comproprietà tra Napoli e Udinese, quasi certamente, nonostante il pressing dei lusitani, non si muoverà da Napoli. Rafa Benitez ha già parlato con il giocatore, ritenendolo un punto fermo del progetto tecnico azzurro. Gioved√¨ il suo agente, Luciano Ramalho, incontrerà de visu il diesse Bigon per fare il punto della situazione: “C’è stato un sondaggio del Benfica attraverso un intermediario del club portoghese, gioved√¨ incontrerò Bigon per fare il punto sul futuro del ragazzo. La priorità resta Napoli, difficile che possa lasciare la piazza azzurra visto l’arrivo risalente a pochi mesi fa. Se la società vuole puntare con decisione su Armero, il ragazzo sarà felice di restare in azzurro. Tuttavia – ripeto – al momento ci sono più chance in merito alla permanenza a Castel Volturno. Benitez? Ha avuto un colloquio col nuovo allenatore, Pablo è felice di essere allenato da un grande tecnico come lo spagnolo. Armero è tranquillo e felice a Napoli, la sua volontà è quella di giocare ancora a lungo con la formazione partenopea”. Queste le dichiarazioni rilasciate in esclusiva dall’agente ai microfoni di TMW.

Più facile da mandare in porto la trattativa invece legata a Gargano. Il mediano uruguaiano, dopo l’esperienza all’Inter, è in lista di sbarco e, come ammesso dallo stesso agente del calciatore, Betancourt, ci sono stati già diversi contatti con il Benfica. A breve la trattativa potrebbe entrare nel vivo.

Condividi